CDI3* VEROLANUOVA : i podi e le interviste (seconda parte).

Il CDI di Verolanuova ha visto i nostri giovani azzurri emergere con numerosi podi e piazzamenti straordinari.

Nel CDIYR, Martina Lippi ha brillato con il suo Rubin’s Rockstar, conquistando tre vittorie su tre giornate: il Team Test (68.676%), l’Individual Test (72.010%) e il Freestyle (76.883%). Martina, che  attualmente sta lavorando in una scuderia in Germania, ha commentato così la sua straordinaria performance: “Un weekend ricco di emozioni, conferme e nuovi spunti su cui lavorare, il tutto in una cornice meravigliosa.”

Nel CDIJ, Carlotta Vallarella ha ottenuto un notevole risultato con Jaquar, aggiudicandosi il secondo posto nel team test con una percentuale del 68.6%. Carlotta ha commentato: “Sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti questo weekend, specialmente del secondo posto nel Team Test junior. C’è ancora del lavoro da fare, ma siamo sulla strada giusta!”

Passando al CDICH abbiamo l’asso pigliatutto Matteo Borghesi che ad ogni gara non lascia spazio ai suoi rivali e conquista tre primi posti su tre insieme al suo nuovo compagno di gare , Quattromani. Cambia il cavallo dunque ma non il risultato per Matteo che ottiene: il 76.750% nel preliminary B, 79.150% nel team test e 78. 843% nell’individual test. 

“Cosa dire e stato un weekend emozionante anche perché ho portato il mio nuovo cavallo ed è stato super collaborativo del resto continuo ad impegnarmi e tra la scuola e la preparazione agonistica sto facendo il massimo ma tutto questo grazie ai miei istruttori Norma Paoli e Italo cirocchi i miei insegnanti  che mi sostengono con il programma scolastico e il mio team dressage life che come sempre mi incoraggia . Ma un grazie speciale lo faccio al mio papà che crede in me dal primo giorno mi incoraggia e fa di tutto in questo percorso . Perciò spero di continuare a far sì che l Italia sia fiera dei miei risultati .”

Seconda miglior children italiana del concorso è stata Giada Guida con il suo Keep Up che termina tutte e tre i giorni di gara con percentuali sopra il 70%, rispettivamente : 75.607% nel preliminary B, 73.560% nel team test e 71.060% nell’individual test.

Nel CDIP sono stati ben tre i binomi che a turno nei tre giorni sono andati a podio, ma l’unico che ci è salito in tutte le gare è stato il cavaliere Alessandro Bonaglio, che con il suo HB Daily Sunshine,  ottiene un secondo posto nel team test ( 67.143%) seguito al terzo posto da Alessandra Cadura ed Ulior De Belebat (67.048%) , nell’individual test il secondo posto è di Mina Felicitas Simeone con Mrs Right Delle Corti (70.090%) e terzo posto di Alessandro Bonaglio ( 69.505%). Nel freestyle della domenica abbiamo ancora al secondo posto , dietro la tedesca Franziska Roth (75,733%) , Alessandro Bonaglio  ( 66.192%). 

Abbiamo raggiunto Alessandro per un commento a caldo post gara : “Quello di Verolanuova è stato un weekend pazzesco, pieno di emozioni e risultati. Grazie al mio magnifico pony sono riuscito ad ottenere la seconda qualifica in Italia per l’europeo! Tuttavia non ce l’avrei mai fatta senza il supporto della mia famiglia, della mia istruttrice Vittoria Prandoni e di tutti i miei amici che non hanno mai smesso di credere in me. Grazie” 

I nostri giovani atleti dimostrano una crescita costante e un entusiasmo contagioso che li contraddistingue. Con determinazione e impegno, giorno dopo giorno, si impegnano nello sviluppo delle loro capacità sportive, alimentando una sana ambizione di vittoria e il desiderio di migliorare costantemente. Sono grati per i risultati ottenuti e riconoscono l’importanza del supporto ricevuto da coloro che li aiutano nel loro percorso. Tuttavia, mantengono sempre lo sguardo rivolto al prossimo obiettivo, consapevoli che il successo è il frutto di un costante lavoro e dedizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque − uno =

Articoli correlati

There are not media published by you.