CDI3* Verolanuova: i risultati e le interviste. (Prima parte)

Il primo evento internazionale presso la scuderia San Giorgio di Verolanuova ha ottenuto un grande successo. La location, l’organizzazione e i campi hanno funzionato alla perfezione, nonostante il maltempo del giovedì. Tutti i cavalieri contattati direttamente per le interviste hanno espresso un parere positivo sulla riuscita dell’evento, auspicando anche che possa essere il primo di una lunga serie.

Il successo però non è stato solo dell’organizzazione, ma anche di molti azzurri che si sono distinti nel rettangolo.

Partiamo dal GP del CDI3*. Miglior risultato azzurro della gara è stato quello del carabiniere Francesca Rapazzoli con Fidergald che ha chiuso al 3* posto con 65.7% preceduta dalla svizzera Simona Aeberhard con Fadora (66.5%) e vittoria per l’austriaco Christian Schumach con Amplemento (70.4%). 

Francesca al suo debutto internazionale con Fidergald ha commentato così il suo piazzamento: “Sono estremamente soddisfatta dei progressi che abbiamo fatto con Fidergald negli ultimi 3 mesi. Anche se c’è ancora molto da fare per migliorare la precisione e l’espressività, è solo questione di tempo. Dopotutto, è stata solamente la nostra terza uscita ufficiale e la prima internazionale. Il legame tra me e Fidergald sta gradualmente prendendo forma. Dopo tanti anni con Filippo (ndr : Filippo Di Marco), ora dobbiamo imparare a conoscerci al meglio per cooperare in armonia nel rettangolo. Desidero anche ringraziare Filippo e Nausicaa per avermi affidato un compagno di gare così speciale come ‘Fider’.”

Francesca Rapazzoli

Il GPS del CDI3* si apre con la vittoria della Svizzera Simona Aeberhard con Fadora (67.2%), seguita però da due italiane rispettivamente al secondo posto da  Tatiana Miloserdova con Farewell (66.7%) e nuovamente al terzo posto da Francesca Rapazzoli con Fidergald (66.1%). 

Simona Aeberhard

Tatiana , anche lei al suo debutto internazionale con Farewell , ci ha raccontato un simpatico retroscena : “veramente pensavo di partecipare in gara nazionale… Dopo la cancellazione ho preso la decisione di far debuttare Farewell in gara internazionale. Non mi sono pentita, ma considerando che addestro il cavallo solo da un anno e mezzo, lo ritengo ancora molto verde, lui ha i mezzi per diventare un ottimo cavallo, ma ha  bisogno ancora di tempo.” 

Tatiana Miloserdova

Il GP Freestyle della domenica è stato vinto da Evgenija Davydova con San Francisco T (69.2%) , seguita da due Italiane : Carolina Carnevali al secondo posto, di pochissimo,  con Drew Doughty ( 69.1%) e al terzo posto da Norma Paoli con Ganjes (68.3%) 

Carolina ha commentato così il suo secondo posto: “Sono molto felice di questo risultato.

Nonostante una partenza il primo giorno di gare un po’ complicata, siamo riusciti a chiudere questo concorso con un’esperienza positiva.

Ho effettuato delle modifiche al tracciato del nostro freestyle che lo hanno reso più complesso e sono molto contenta di aver sentito Drew sempre con me, pronto e disponibile nell’esecuzione di un tracciato per noi più difficile

Nel CDI1* ottimi risultati da segnalare nell’intermediate 1 sono il secondo posto di Alessio Corradini con Queen Newcastle (67.6%) e il terzo posto di Lucia Berni con Evelyn di Fonteabeti (66.2%).

Alessio Corradini

Grande fermento nelle categorie riservate ai cavalli giovani per accaparrarsi le prime qualifiche per i prossimI WBFSH.

Nel CDIYH per la categoria riservata ai cavalli di 5 anni abbiamo il terzo posto di Margherita Boggi Con Florentine 2 ( 71%) nella preliminary e finale ( 69.4%).

Chiude invece al secondo posto nella preliminary ( 73%) e primo posto nella finale ( 76.8%) il cavaliere portoghese Leandro Freire con Indaco di Fonteabeti .

Per la categoria riservata ai 6 anni abbiamo un podio tutto italiano.

Norma Paoli, Leonardo Farina , Antonio Sala e Simone Citelli

Nella preliminary ad imporsi è Leonardo Farina con Henry di Fonteabeti ( 79.2%) , al secondo posto Simone Citelli con Elantic (75.2%), al terzo posto Sala Antonio con H20 di Fonteabeti (71%). 

Nella finale abbiamo invece abbiamo una piccola variazione con il primo posto di Simone Citelli con Elantic ( 76.8%) , secondo posto di Leonardo Farina con Henry di Fonteabeti (76%) e terzo posto di Sala Antonio con H20 di Fonteabeti (74%) 

Nella categoria riservata ai 7 anni in grande spolvero i soggetti dell’allevamento Fonteabeti con la vittoria nella preliminare di Grandioso di Fonteabeti e Leandro Freire (75.1%) , secondo posto per la tedesca Claudia Rassmann con Alvin A ( 75%)  e terzo posto nuovamente di Leandro con il 7 anni Golia di Fonteabeti ( 71.2%).  Quarto e quinto posto per l’Italia con Nausicaa Maroni e Mafkees (70.4 %) e Ginevra Coperchio con Toronto ( 70.3%).

Ginevra Coperchio

Nella finale troviamo invece al primo posto Claudia Rassmann con Alvin A (75.8%), Secondo e terzo posto nuovamente per Leandro Freire con Grandioso (75%) e Golia ( 70.7%) , quarto posto per l’Italiana Ginevra Coperchio con Toronto ( 70.1%). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

20 − sei =

Articoli correlati

There are not media published by you.