Successo per la trasferta di Maurilio Vaccaro a Motesice

Alcuni importanti cavalieri italiani hanno partecipato al concorso internazionale di Motesice (SVK) lo scorso weekend. Tra questi Maurilio Vaccaro iscritto assieme al suo giovane Rolex allo CPEDI*** nella categoria grado 3.

Maurilio, unico italiano iscritto al concorso internazionale paralimpico, ha fatto suonare l’inno di Mameli in entrambe le prove tecniche conquistando la vetta della classifica con oltre 71% nei Gran Prix A e B.

Nella terza giornata di gare, Maurilio e Rolex hanno vinto l’argento nel Freestyle sfiorando il 70%, secondi solo al plurimedagliato cavaliere tedesco Steffen Zeibig in sella a Patamon.

Lo CPEDI*** di Motesice si conferma un’altra tappa nel bel percorso del cavaliere siciliano che sta consolidando ad ogni trasferta il binomio con Rolex mirando all’obiettivo delle Paralimpiadi di Parigi 2024.

Ci complimentiamo con Maurilio utilizzando il suo stesso motto “Non mollare mai!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro + venti =

Articoli correlati

There are not media published by you.