Europei di Riesenbeck: oro per Sara e Mariebelle. Quarto posto per l’Italia

Sara Morganti e Mariebelle sono oro nel Freestyle! 

Questa fantastica avventura è cominciata nel peggiore dei modi per Sara e Mariebelle. Il primo giorno di gare, nella prova valida per la medaglia individuale, Mariebelle si mostra subito molto tesa in rettangolo. Sara riesce a salvare il salvabile montando molto bene gli esercizi ma il punteggio è decisamente basso per le potenzialità e la preparazione del binomio. 

Nella seconda giornata di gara a squadre, Sara e Mariebelle ritornano a splendere mettendo a segno 78,250%, dominando la classifica di giornata del Gran Prix B grado I e battendo il temibile “rivale” lituano, attuale campione del mondo individuale. 

Il Freestyle è la prova in cui Sara ha sempre eccelso e in cui riesce a valorizzare al meglio la qualità delle sue cavalle e la finezza della sua tecnica. Anche in occasione di questi Europei la nostra amazzone non si smentisce e vince il Freestyle con uno stellare 81,640%!

I campionati Europei di Riesenbeck si chiudono molto positivamente anche per le altre tre azzurre. 

Nel Grado I Carola Semperboni e Paul montano un grafico molto pulito e conquistano il quinto posto individuale con un punteggio di 72,573%

Quinta posizione individuale anche per Francesca Salvadé ed Escari nel grado III con 71,300%. Purtroppo qualche imprecisione li allontana dal podio ma Escari, il cavallo più giovane sceso in campo, dimostra di essere estremamente competitivo tra i migliori cavalli d’Europa!

Un altro considerevole successo di questo Europeo è il 4° posto della nazionale italiana nella gara a squadre! Grazie alle ottime performance delle amazzoni azzurre nel Gran Prix B delle rispettive categorie, la squadra italiana composta da Federica Sileoni (Worldsoul), Sara Morganti, Carola Semperboni e Francesca Salvadé, totalizza un punteggio di 221.983. Per uno scarto di pochissimi decimi i nostri bravissimi binomi non salgono sul podio e restano dietro alla Gran Bretagna, nazione storicamente tra le più forti nella disciplina del paradressage.

Ci complimentiamo con tutti i binomi seguiti dai loro team e con il Capo Equipe Alessandro Benedetti per questi grandissimi risultati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 − diciassette =

Articoli correlati

There are not media published by you.