Ottimi risultati per Maurilio Vaccaro a Budapest

Durante il weekend appena trascorso il cavaliere italiano Maurilio Vaccaro in sella al giovane Rolex ha partecipato a titolo individuale allo CPEDI*** che si è svolto presso il centro Unikornis Lovarda vicino Budapest mettendo a segno tre risultati importanti.

Nel Gran Prix A grado 3 ha portato a casa un bel 70,167% e si è ripetuto nel Gran Prix B con 70,222%. Nella prova Freestyle il binomio, invece, ha ottenuto una percentuale di quasi 74%! 

Maurilio e Rolex si sono classificati terzi il primo giorno, per poi piazzarsi secondi negli altri due test dietro all’amazzone americana Rebecca Hart.

Maurilio e Rolex avevano debuttato a fine marzo allo CPEDI*** di Motesice con prestazioni molto positive. Da quell’appuntamento il binomio è notevolmente migliorato come dimostrano questi ultimi risultati che gli sono valsi la qualifica per gli Europei di Riesenbeck.

Attualmente sono cinque i binomi paralimpici azzurri che hanno i requisiti stabiliti dalla FISE per accedere ai campionati europei, perciò fino all’ultimo si dovranno dare battaglia per conquistare uno dei quattro posti disponibili.  

Facciamo i complimenti a Maurilio e a tutto il suo team per i successi ottenuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

14 − sei =

Articoli correlati

There are not media published by you.