Rodolpho Riskalla per la prima volta in Italia

L’ultimo CDI*** presso le Scuderie Della Malaspina di Ornago ha avuto il piacere di ospitare il plurimedagliato cavaliere paralimpico brasiliano Rodolpho Riskalla, per la prima volta in Italia.

Rodolpho proviene da una famiglia storicamente legata al dressage. La madre è giudice e istruttrice e la sorella minore compete anche lei a livello internazionale. La sua carriera nel dressage, perciò, inizia molto presto. Rodolpho e la sorella fanno esperienza nel circuito giovanile di dressage in Brasile dove il cavaliere si distingue vincendo i campionati Young Rider latinoamericani nel 2004. Rodolpho si trasferisce a Parigi per lavorare nella casa di moda Dior e continua la carriera da dressagista anche in Europa. (Horesport)

Purtroppo, però, nel 2015, proprio poco dopo il ritorno dall’Europa, Rodolfo contrae il batterio della meningite. A seguito della malattia perde parte degli arti inferiori, tutte le dita di una mano e due dell’altra. Viene ufficialmente dimesso dall’ospedale a maggio 2016 e riprende subito a montare. Classificato nel grado 4 di paradressage e solo 4 mesi dopo le sue dimissioni partecipa alle Paralimpiadi di Rio 2016 montando Warenne e classificandosi al decimo posto individuale. Per questa sua impresa incredibile la FEI gli conferisce il premio “Against all Odds”. (eurodressage)

Rodolpho è un vincitore nato e dopo il debutto a Rio 2016, infila una serie di successi. In sella Don Henrico “il cavallo della vita” come spesso lo ha definito, conquista due medaglie d’argento nell’individuale e nel freestyle nel Grado 4 ai WEG di Tryon 2018, altro argento individuale alle paralimpiadi di Tokyo 2020 e infine due bronzi in individuale e freestyle ai WEG di Herning2022.

Don Henrico (Don Frederico/Lauries Crusador XX), classe 2003, dopo gli ultimi WEG è stato ritirato dalle competizioni con una cerimonia di saluto alla Festhalle di Francoforte. Nell’agosto 2022 il bellissimo stallone sauro aveva ricevuto l’onore di essere nominato cavallo del mese dalla FEI.

Verso la fine dello scorso anno Rodoplpho aveva annunciato sui social l’inizio della nuova partnership con due KWPN Irish Coffee BH (Romanov/Jazz) e Hexagons Denzel (Zidane/Truppa). All’inizio del 2023 aveva debuttato in internazionale con entrambi i cavalli al CDI di Le Mans e per poi partire solo con Irish Coffee per lo CPEDI*** di Al Shaqab in Qatar.

Durante il CDI* di Ornago Rodolpho e Irish Coffee BH si sono classificati al 5° posto con 68,97% nel PSG e 4° nell’Intermediate I con una percentuale di oltre il 70%. 

Nel CDI*** in sella a Hexagons Denzel il cavaliere brasiliano monta una buona prova in Grand Prix che gli garantisce l’accesso alla finale Freestyle.

L’obiettivo di Rodolpho è Parigi 2024 e potrebbe essere il primo cavaliere a competere sia ai giochi olimpici che a quelli paralimpici.

Una replica a “Rodolpho Riskalla per la prima volta in Italia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 × 3 =

Articoli correlati

There are not media published by you.