La seconda carriera di Ranieri

A fine maggio l’appuntato scelto dei carabinieri Valentina Truppa comunicava sui suoi profili social l’ultima trasferta internazionale, al CDI di Lipica (tappa di coppa del mondo conclusa con due terzi posti), del suo fidato e pluri-medagliato compagno di gare Ranieri (castrone del 2005 figlio di romanov x Leandro) .

Quello che tutti si aspettavano era dunque un formale ritiro dalle competizioni del cavallo, che invece è passato sotto la sella dello junior Edorardo Zara, quest’ultimo prossimo alla partecipazione del suo secondo campionato europeo con il suo pony giallo.
Edoardo, promessa del dressage azzurro, potrà dunque contare su uno schoolmaster non proprio qualunque per le sue prossime stagioni da junior.
Ranieri rimane comunque in famiglia Truppa dal momento che Zara è seguito, oltre che dall’occhio attento ed esperto della mamma e istruttrice Paola Lerma, anche dalla stessa Valentina in qualità di tecnico supervisore del binomio.

Una replica a “La seconda carriera di Ranieri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 × due =