Allevamento del Roncone e VAP Dressage: una nuova fusione

Come vi avevamo preannunciato in un precedente articolo, oggi andremo a scoprire una nuova realtà nata dall’unione della passione di due giovani intraprendenti ragazzi, Eleonora Perroni e Victor Alfonso Pomares. Un progetto innovativo e di grande ambizione nato con l’obiettivo di allevare e addestrare cavalli da dressage, sia a livello nazionale che internazionale. 

Eleonora Perroni, classe 1989 e da ben 25 anni nel mondo dei cavalli. 

Negli anni Eleonora ha collezionato numerose vittorie ed ottimi piazzamenti, dalle categorie riservate ai giovani cavalli fino allo Small Tour, in circuiti regionali, campionati regionali, internazionali per i giovani cavalli, campionati italiani amatori, campionati centro-meridionali e campionati assoluti. Ultimo successo la medaglia di bronzo ai campionati italiani assoluti tecnici 2021 (livello Small Tour).

Nonostante la sua giovane età, Eleonora può ritenersi professionalmente soddisfatta: gli stalloni del suo allevamento, nato nel 2016, First Choice B e Spotlight, sono cavalli conosciuti e apprezzati anche fuori dal confine italiano. L’approvazione di entrambi in uno StudBook importante come l’Oldenburg ne è la conferma. 

Spotlight poi, sotto la sella di Anne-Kathrin Pohlmeier e Tessa Frank, ha partecipato per 4 anni di seguito al Bundeschampionate arrivando sempre in Finale.

Rihanna-Diamonds è stata, all’età di 3 anni, selezionata come riserva per i campionati del mondo dei cavalli giovani perla Germania.

I puledri che portano il nome del suo allevamento sono stati venduti in tutta Europa, ultimo uno stallone figlio di Fürstenball che ha trovato una nuova casa nella scuderia portoghese dell’olimpionico Miguel Ralao Duarte e di sua figlia Rita. 

Eleonora ci rivela di avere tante aspettative per i puledri che, questo e il prossimo anno, inizieranno la loro attività sportiva come il figlio di Fürst Toto e il figlio del più volte campione Escamillo. 

Victor Alfonso Pomares,  classe 1991, monta per la sua terra natia, la Spagna, ed è nel mondo dei cavalli da quando era piccolo. Comincia a 15 anni a lavorare in Spagna in uno degli allevamenti più prestigiosi della nazione. A 18 anni è andato in Germania presso Gestüt Kempkehoff dove si è  formato con il cavaliere tedesco Ronald Lüders.  A 21 anni si sposta nella prestigiosa scuderia di Hof Kasselmann dove ha lavorato circa 4 anni e dove ha potuto gareggiare in tutti i livelli, da cavalli giovani a GP seguito da cavalieri e allenatori come Bianca e Ulrich Kasselmann, Jan Bemelmans, Dott. Ulf Moeller. Dopo questa esperienza si è trasferito in Danimarca presso Helgstrand Dressage dove ha lavorato per circa 3 anni a stretto contatto con Andreas Helgstrand. 

Victor In Italia vanta numerosissimi successi: ha  rappresentato la Spagna in un CDI5* in Qatar, ha partecipato e ottenuto piazzamenti in tantissimi internazionali CDI3*/4*/5* in Europa, ha partecipato al Bundeschampionate (campionato tedesco cavalli giovani) e inoltre è stato premiato diverse volte ai vari campionati Hannover (Verden) e Oldenburg (Rastede).

Eleonora e Victor, due ragazzi giovani e pieni di talento che noi di TuttoDressage abbiamo voluto intervistare per scoprire di più su questo nuovo progetto di fusione.

1. Come ci avevi preannunciato qualche mese fa, tu e Victor avete completato la fusione tra Allevamento del Roncone e VAP Dressage. Come è nata l’idea di unire le due attività?

Io e Victor ci siamo conosciuti durante una rassegna Hannover circa 4 anni fa. Come molti sono rimasta affascinata dal suo modo di montare e, conoscendolo meglio, anche dalla sua estrema professionalità e capacità organizzativa. Ho avuto modo di incontrarlo in diverse occasioni in Italia e in all’estero. Ho pensato che poteva essere interessante per me e per i miei cavalli collaborare con una persona così. Proprio per questi motivi ho trasferito tutti i miei cavalli ad Arezzo presso una scuderia privata dove si trova la VAP Dressage.

2. Qual è l’obiettivo che intendete perseguire con l’unione di VAP Dressage e l’Allevamento del Roncone? Vi siete ispirati ai modelli Helgstrand e Kasselmann?

L’obiettivo primario è lo sviluppo sportivo dei cavalli giovani e non, sia a livello nazionale che internazionale. Victor conosce molto bene le dinamiche di Helgstrand e Kasselman perché ha sviluppato la sua carriera sportiva agonistica proprio in questi due posti. Qui, anche dal punto di vista logistico e organizzativo ha potuto imparare molto. Vogliamo sfruttare queste conoscenze per far crescere al meglio la nostra attività.

3. Avete come ambizione quella di trovare uno spazio solo vostro in Italia dove poter espandere la vostra attività?

Ho raggiunto Victor presso una scuderia privata di proprietà di Maria Vittoria Niccolai ad Arezzo. Lui aveva già la sua attività sviluppata qui. La struttura ci offre molte comodità e ha tutte le caratteristiche che ad oggi ci interessano per portare avanti questo progetto. Ovviamente non escludiamo la possibilità di cercare un posto tutto nostro.

4. Avete in programma anche di commerciare cavalli che provengono al di fuori dell’Allevamento?

Certamente. A dire il vero la VAP Dressage, oltre a preparare cavalli e cavalieri per lo sport, già si occupa di questo aspetto.

5. Volete essere un punto di riferimento anche per chi semplicemente è alla ricerca di un cavallo e si vuole affidare a delle figure esperte che lo guidino nell’acquisto?

Anche qui la risposta è affermativa. Stiamo mettendo insieme le nostre competenze gestionali. Con i nostri contatti in Italia ma soprattutto all’estero abbiamo le capacità di offrire ai nostri clienti un servizio a 360°.

6. Attualmente di quanti cavalli vi occupate?

Al momento i cavalli sportivi che abbiamo in lavoro sono:

  • Partiamo dai cavalli giovani: Rihanna-Diamonds, 6 anni femmina (HANN da Rock my Soul – Royal Hit); So California 7 anni castrone (British Warmblood figlio del tre volte campione del mondo Sezuan – Valeron); Cali, di proprietà di Danielle Leiner, proviene dall’allevamento inglese di Jess Budnyj.
  • Proseguendo con i cavalli da Small Tour: Spotlight, 10 anni stallone Hannover (approvato Hann e OLD da Sir Donnerhall – Wolkentanz); Hojgaardens Spencer, castrone DWB 11 anni (da Stevie Wonder – Akinos e di proprietà di Danielle Leiner); First Choice B 11 anni stallone Rhenish Warmblut approvato SBS, OLD e Mipaaf da Fidertanz -Rubiloh; Dancier Stern, 14 anni castrone da Dancier – Finer Stern.
  • Infine a livello GP: Let’s Go, 14 anni castrone da Londontime – Fürst Heinrich (di proprietà di Danielle Leiner).

Oltre a loro periodicamente ci raggiungono alcuni clienti che scuderizzano i loro cavalli presso la struttura che ci ospita per dei training; a questi si aggiungono poi cavalli e binomi che seguiamo anche al di fuori della scuderia.

A Giugno si aggiungerà anche Fürst Esterhazy, 3 anni stallone OLD da Fürst Toto – Sandro Hit che sta completando il periodo di doma in Germania ma che non vediamo l’ora di portare qui in Italia.

First Choice B e Spotlight quest’anno saranno disponibili per la stagione di monta. Non sono molti gli stalloni da dressage residenti in Italia e disponibili per la riproduzione. Così facendo spero davvero di poter contribuire ad incrementare la qualità del dressage sul nostro territorio. Per questo devo ringraziare la Dott.ssa Chiara Stasolla e tutto il team di Ale’s Farm Riproduzione Equina che si stanno occupando di tutti gli aspetti veterinari e logistici in maniera impeccabile.

Il “settore” allevatoriale invece è composto da 3 fattrici, Devita, Quirina e Dream Forever, e da due puledri di 2 anni, Edwards DR, stallone da Escamillo – Quirina (v. Quaterback) e Ferrari DR, stallone da For Romance I – Dream Forever (v. Don Index).

7. Da un punto di vista professionale, qual’è il tuo ruolo e quale invece quello di Victor all’interno di questo progetto? In che modo unite le vostre competenze e la vostra esperienza?

All’interno del progetto io mi occupo di tutto quello che riguarda la parte logistica e delle pubbliche relazioni: iscrizioni alle gare, relazioni con i clienti, contatti con i fornitori ecc.. Victor si occupa dell’addestramento dei cavalli e cura gli aspetti sportivi di tutti, cavalli e cavalieri: dal training giornaliero alle competizioni.

8. Sicuramente il progetto di fusione tra VAP Dressage e Allevamento del Roncone è qualcosa di nuovo ed innovativo in Italia, soprattutto per quanto riguarda il mondo del dressage. Date un buon motivo ai nostri lettori per affidarsi a voi.

Come detto in precedenza siamo entrambi molto competenti in diversi ambiti e per questo il servizio che offriamo è davvero completo a 360°. Victor, grazie alla sua formazione e agli anni vissuti all’estero, ha una conoscenza tecnica dell’equitazione, del dressage in particolare, sicuramente maggiore rispetto a molti altri. Con questo non voglio assolutamente sminuire i nostri cavalieri italiani, che fanno davvero tanto per il nostro sport, ma, purtroppo, non tutti hanno avuto la possibilità di formarsi e lavorare con i migliori del settore. Questo può fare la differenza. Victor è sicuramente uno dei migliori cavalieri residenti sul suolo italiano ed è anche un ottimo trainer, sia per l’addestramento dei cavalli sia per lo sviluppo sportivo dei cavalieri. Per quanto riguarda me negli anni ho acquisito esperienze su più fronti: monto a cavallo e faccio agonismo quindi so come funzionano le competizioni, allevo e studio molto per allevare bene, conosco le aste più importanti e so come muovermi all’interno o quali sono le procedure da seguire per vendere e comprare in questi ambienti, sono istruttrice di II livello dressage e ho esperienza nel seguire bambini e ragazzi a casa e in gara. Inoltre sto frequentando un corso per candidati giudici di dressage, perché mi piace avere una formazione il più ampia possibile del settore.

Noi di Tuttodressage auguriamo un grande in bocca al lupo a Eleonora e Victor per questa grande nuova avventura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

14 + venti =