Annabella Pidgley, astro nascente dell’equitazione britannica

Da un po’ di tempo a questa parte, il nome di Annabella Pidgley è risuonato parecchie volte nel panorama del dressage internazionale. 

Ma chi è di preciso Annabella? E perché ne sentiamo tanto parlare? Annabella, con i suoi 17 anni, attualmente ricopre il primo posto nella ranking junior FEI, figlia di Tony Pidgley (purtroppo deceduto all’età di 72 anni nel 2019) fondatore del Berkley Group e uno dei maggiori supporter e benefattori del mondo equestre britannico e mamma Sarah, giudice e amazzone di dressage.  

La carriera internazionale di Annabella comincia con una pony tedesca di nome INE con la quale nel 2018  ottenne un posto in squadra al campionato d’Europa tenutosi proprio in terra britannica a Bishop Burton e che concluse con un ottimo tredicesimo posto individuale e quarto posto a squadre. 

Un anno dopo, nuova partecipazione europea in Polonia a Strzegom, questa volta però ad accompagnare Annabella c’era un pony palomino di nome Cognac IX con il quale ottenne l’undicesimo posto individuale e quarto posto a squadre. 

Nel 2020, nonostante la squadra britannica annunciò di non portare una squadra agli Europei di Pilisjaszfalu in Ungheria, Annabella partecipò solamente a titolo individuale, sempre con Cognac IX, conquistando il trentesimo posto.

Nel mentre però, Annabella aveva già cominciato a gareggiare, e con ottimi risultati, nelle prime categorie junior con lo stallone Belafonte.

Ad inizio 2021, tramite Helgstrand Dressage, Annabella acquistò Sultan des Paluds, castrone di 11 anni figlio di Soliman de Hus, insieme al quale ha ottenuto due medaglie d’argento storiche per il dressage giovanile britannico, rispettivamente nel tecnico e freestyle, ai campionati europei junior di Oliva Nova in Spagna di quest’anno. 

Ma gli acquisti fenomenali di Annabella non si sono fermati qua… perché è notizia di fine ottobre che l’amazzone britannica ha comprato il 10 anni castrone figlio di Apache Gio aka ‘Pumpkin’, il quale ha conquistato la medaglia di bronzo a squadre alle recenti Olimpiadi di Tokyo sotto la sella di Charlotte Dujardin.  

Annabella e “Pumpkin

La famiglia Pidgley è anche però proprietaria del promettente castrone di 9 anni figlio di Vitalis ‘Vamos Amigos’, che sotto la sella di Cathrine Dufour sta inanellando un successo dopo l’altro in gran premi internazionali e nel circuito di coppa del mondo. Cathrine Dufour è anche tecnico della giovanissima Annabella, che nonostante la lontananza che intercorre tra la Danimarca e l’Inghilterra, riescono tramite video-lezioni a portare avanti la collaborazione.

In terra danese però Annabella ha anche trovato l’amore di Alexander Helgstrand, figlio del famoso commerciante e imprenditore Andreas Helgstrand. 

È bello vedere giovanissimi di successo che fanno ben sperare per il futuro del dressage e che noi di TuttoDressage continueremo a seguire con piacere.