Tags

Related Posts

Share This

CPEDI***Ornago un successo

Dal 26 al 28 febbraio la splendida cornice delle Scuderie della Malaspina di Ornago ha ospitato lo
CPEDI***.

Erica Barozzi grado 4

Si sono affrontati in rettangolo 1 7 binomi provenitenti da 5 nazioni: Svizzera, Austria, Germania, Belgio e Italia. La squadra italiana è stata rappresentata dalla campionessa del mondo Sara
Morganti (grado I), da Carola Semperboni che ha fatto parte della squadra italiana agli europei di Rotterdam (grado I), Francesca Salvadé (grado II) olimpiadi di Londra e Rio e Federica Sileoni
(grado V) già presente ad altri CPEDI***. A titolo individuale hanno concorso gli italiani: Federico Lunghi che ha montato il suo Laudario e Dance Valley M, Erica Barozzi che ha presentato un nuovo cavallo Pie’s Ratzinger, Maurizio Ungalli era in sella al suo Funny Face 8, Virginia Colombi alla sua Alina Bella e la giovane Anita Panigalli ha debuttato con il suo Gabber VOD.

Manon Claeys grado 4 argento europei rotterdam Michèle George grado 5 oro paralimpiadi Londra Ph courtesy Team Belgium


Per il Belgio hanno partecipato le amazzoni Manon Claeys (grado IV) con San Dior 2, medaglia d’argento agli Europei di Rotterdam 201 9 e Goteborg 201 7 e Michèle George (grado V) medaglia
d’oro ai WEG di Normandia con Best of 8.


Era presente la componente del team austriaco alle Paralimpiadi di Rio Julia Sciancalepore (grado I) con il suo Heinrich IV. Per la Svizzera Nicole Geiger (grado V) con Amigo medaglia di bronzo agli europei di Goteborg e per la Germania Martina Benzinger (grado I) con una nuova cavalla Nautika.


I giudici internazionali presenti all’appuntamento erano Katherine Ferguson Lucheschi (ITA), Anne Prain (FRA) e Alexandre Lacerda Leao (BRA).


Le competizioni si sono svolte su tre giorni: venerdì si è disputato il Team Test, sabato l’Individual Test mentre domenica è stata la volta del Freestyle.


Venerdì il grado V è stato vinto dalla belga Michèle George che ha sfiorato il 75%, a seguire Nicole Geiger 67,1 32% e Federica Sileoni con 65,504%.


Anche nel grado IV trionfo del Belgio con Manon Claeys 74%, al secondo e terzo posto Federico Lunghi rispettivamente con Dance Valley M 67,41 7% e Laudario 65,625%. Seguono Erica Barozzi e
Pie’s Ratzinger con 63,708% e Virginia Colombi con Alina Bella 60,1 25%.

 

Sarà Morganti Grado 1 oro mondiali Tryon
Ph courtesy Marta Fusetti

Nel grado III Francesca Salvadé sale sul primo gradino del podio con Muggel 4 67,696% e sul secondo con Oliver-Vitz per un piccolo scarto di percentuale. Al terzo posto Anita Panigalli e Gabber VOD con 60,882%.


Per il grado II un solo concorrente Maurizio Ungalli e Funny Face 8 ottiene quasi il 60%.


Nel grado I Sara Morganti supera con entrambe le cavalle il 75% vincendo la categoria con la sua storica Royal Delight 75,571 % Seconda Mariebelle per pochissimi punti percentuale. Terza Carola
Semperboni con Paul con 70%. A seguire Julia Sciancalepore e Heinrich IV con 69,286% e Martina Benzinger con Nautika 65,833%


Nella giornata di sabato per l’Individual test grado V resta confermata la classifica del team test di venerdì: in testa Michèle George 74,444% e a seguire, Nicole Geiger 69,960% e Federica Sileoni 66,032%.


Nel Grado IV vince sempre Manon Claeys 71 ,992%, Federico Lunghi vince il secondo posto con il suo Laudario 67,674% e il terzo con Dance Valley M 66,870%. In quarta posizione Erica Barozzi con 63,984%, a seguire Alina Bella 59,431 %.

Nel grado III primi Francesca Salvadé e Oliver-Vitz con un ottimo 69,608% e seconda Anita Panigalli 61 ,422%.


In grado II Maurizio Ungalli migliora il punteggio del giorno precedente e arriva al 62,206%.


Anche nel grado I la classifica resta invariata: Sara Morganti prima con Royal Delight 74,940% e seconda con Mariebelle 73,81 0%. Carola Semperboni terza 70,833%, quarta Julia Sciancalepore
68,274% e quinta Martina Benzinger 67,262%


La domenica i binomi qualificati hanno ballato i loro freestyle.
Vince il grado V sempre la belga Michèle George con l’altissimo punteggio di 78,208%. Al secondo posto c’è Nicole Geiger con 72,542%. Segue Federica Sileoni con 69,1 83%.


Il grado IV Manon Claeys si aggiudica il podio 75,375%. Il secondo posto è conquistato da Federico Lunghi con Laudario 65,492%. A poca distanza Erica Barozzi con 64,492%.


Nel grado III Francesca Salvadé e Oliver-Vitz guadagnano un bel 73,778%. Il secondo posto va ad Anita Panigalli.


Nel grado II Maurizio Ungalli ottiene il 63,056%


Per finire Sara Morganti e Mariebelle fanno suonare l’inno italiano vincendo la categoria grado I con l’ottimo punteggio di 77,600%. Il secondo posto è di Julia Sciancalepore 69,778%. Al terzo c’è
Martina Benzinger 68,61 1 %. Chiude Carola Semperboni 62,656%.