Tags

Related Posts

Share This

CDNA Alessandria: Truppa bene con i giovani

Dal 31 Marzo al 2 Aprile, presso gli impianti della nuova società ippica Alessandrina, si è svolto il tradizionale concorso di Pasqua. In evidenza il Centro Equestre Monferrato con Valentina Truppa e Micol Rustignoli. Sale l’ attesa per i prossimi Campionati di fine Aprile.

Valentina Truppa ha portato Sauvignon ad un ottimo debutta nell’ Intermediaire II (photo © tuttoDRESSAGE.it / Marco M. Racca).

Ad aprire le danze è stata la categoria M100, vinta da Gloria Colombo e Delicious con il 67.500%; piazza d’onore per Silvia Benzan su Fazendeira, 64.167%, e terzo posto per Roberto Brenna con Deichkind 3, 63.088%.

Le migliori amazzoni della Team Test Junior sono state Carlotta Vismara in sella ad Helios 167, 65.960%, Ginevra Bianco su Winterfell, 64.549%, e Viola Lucrezia Sansone con Fiero Old, 64.545%.

Le uniche due amazzoni della Individual Test Junior sono invece state Cristiana Grilli in sella ad Auxiliar, 66.167%, e Patrizia Peter su Fuego XLIX, 59.108%.

A scendere in campo per la D1 sono stati Nadja Meuter in sella a Pie’s Kajal, 66.471%, e Simone Mussen con Dear Darling, 62.304%.

A salire sul podio del Grand Prix sono stati Nausicaa Maroni del team Il Cavallino  in sella a Embajador SG, 67.862%, Roberto Brenna su Diamant, 67.466%, e Laure Clementine Simonnet con Donna Argentina II, 59.130%.

Ester Soldi e Annarella Di Villagana hanno totalizzato il 62.647% nella Intermediaire  II.

Nella  preliminary 7 anni hanno occupato le prime due posizioni Micol Rustignoli del Centro Equestre Monferrato in sella a Rocco Del Castegno, 70.929%, ed Ester Soldi su Dakar, 68.482%.

Per Cristiana Grilli ed Auxiliar un buon concorso ad Alessandria sopratutto in chiave Maste Iberico (photo courtesy: team Pie’s Horses).

Nella Primera Carlotta Cantoni ed Hermes hanno raggiunto il 69.600%.

Nella preliminary 5 anni Nadja Meuter e Pie’s Furst Niro hanno guadagnato il 75.000%.

Per la preliminary 6 anni sono scese in campo l’ appuntato dei Carabinieri Valentina Truppa in sella a Smile Di Fonteabeti, 82.200%, e Massimo Sinigaglia su Strawberry Field, 59.200%.

Sempre Valentina Truppa ha poi portato all’ esordio Dorotea nei 4 anni guadagnando dai giudici un più che promettente 82,2 e tanti complimenti.

A schierarsi sul podio del St.Georges sono stati Filippo Di Marco del team Il Cavallino in sella a Rockabella, 69.706%, Gloria Colombo su Liciano, 67.010%, e Elena Cola con Fubine, 65.588%.

Nella F400 Laura Cutini e Tarco hanno totalizzato il 52.719%.

Gli unici a prendere parte alla F200 sono stati Nicola Roberto Di Franco in sella a Cacharel IV, 62.796%, e Laura Cutini su Tarco, 61.452%.

Ad aggiudicarsi la F100 è stata Camilla Fassone in sella a Colliga Guillemot, 66.728%; piazza d’onore per Vittoria Pighi su D.Fastwin Dell’Aremac, 66.543%, e terza posizione per Wainer Muzzarini con Cardoso Di Fonte Abeti, 66.420%.

A partecipare alla E300 sono state Francesca Milazzo in sella a Grenoble, 70.278%, e Alessia Cecchini su Ronzinante, 62.708%.

Le migliori amazzoni della E200 sono state Mariavittoria Magni in sella a Nanouk PP, 72.381%, Francesca Milazzo su Grenoble, 71.667%, e Alessia Cecchini con Ronzinante, 66.825%.

Podio in rosa quello della E100, nella quale si sono distinte Mariavittoria Magni in sella a Nanouk PP, 78.816%, Matilde Manzato su White, 67.763%, e Ilaria Barbagallo con Fingal Raven, 67.500%.

Matilde Manzato e White hanno guadagnato il 72.763% nella E60, ultima categoria della giornata.

Elena Teresa Formantici in sella a Bandolero hanno ottenuto il 64.479% nella D1.

Nella F100 sono saliti sul podio Wainer Muzzarini in sella a Cardoso Di Fonte Abeti, 69.506%, Christian Grasso su Obelix, 68.210%, Jiselle Arcio con Daimler V.D. Terpen, 67.593%.

A brillare nel Grand Prix sono stati Micol Rustignoli in sella a Fixdesign Corallo Nero, 67.899%, Roberto Brenna su Fieling T, 63.152%, e Laure Clementine Simonnet di La Collina Dressage con Danny Wild RR, 62.645%.

Simone Mussen e Dear Darling hanno portato a casa il 63.824% nella D1.

Christian Grasso ed Obelix vincitori della F200. (photo courtesy: team Grasso).

Valentina Truppa e Sauvignon, nella impegnativa Intermediaire II, hanno guadagnato il 66.167%.

Podio in rosa quello della D1, dove si sono imposte Elena Cola in sella a Fubine, 67.941%, Gloria Colombo su Liciano, 67.843%, e Nadja Meuter con Pie’s Kajal, 65.784%.

Ester Soldi e Dakar hanno ottenuto il 69.929% nella Preliminary 7 anni.

Nella finale 7 anni Micol Rustignoli e Rocco Del Castegno hanno totalizzato il 74.814%.

A salire sul podio della M100 sono stati Roberto Brenna in sella a Deichkind 3, 68.284%, Silvia Benzan su Fazendeira, 66.667%, e Irene Milanino con Vera, 63.676%.

Gloria Colombo e Delicious hanno portato a casa il 69.804% nella M200.

Le migliori amazzoni della Individual Test Junior sono state Viola Lucrezia Sansone in sella a Fiero Old, 66.520%, Ginevra Bianco su Winterfell, 65.392%, e Carlotta Vismara con Helios 167, 61.029%.

Laura Cutini e Tarco hanno raggiunto il 61.140% nella F400.

Le amazzoni distintesi nella F200 sono state Martina Gnoatto in sella a Apepe, 65.215%, Celeste Milano Franco D’Aragona su Stanly, 64.677%, e Camilla Fassone con Colliga Guillemot, 62.419%.

A scendere in campo per la E300 sono stati Edoardo Zara della Scuderia San Giacomo in sella a Der Kleine Lord, 70.417%, Francesca Milazzo su Grenoble, 69.931%, e Rebecca Borlandi con Fast and Furious, 61.250%.

Altro podio in rosa quello della E100, nella quale hanno brillato Mariavittoria Magni in sella a Nanouk PP, 78.421%, Matilde Manzato su White, 72.237%, e Ilaria Barbagallo con Fingal Raven, 65.132%.

Matilde Manzato e White hanno ottenuto il 75.000% nella E80.

Arianna Unguerean e Sambucco 8 hanno portato a casa il 70.263% nella E60, ultima categoria della seconda giornata.

Carlotta Cantoni ed Hermes hanno portato a termine la Novilla con l’80.600%.

Nella E80 Arianna Ungurean e Sambucco 8 hanno totalizzato il 62.482%.

Silvia Benzan e la lusitana Fazendeira protagonisti nella categoria M (photo courtesy: team Benzan).

Le migliori amazzoni della E210 sono state Sofia Fonio in sella a Dustin X, 69.058%, Irene Arras su Victor, 65.217%, e Eleonora Cavanna con Flekkie, 50.710%.

Alessia Cecchini e Ronzinante hanno guadagnato il 65.694% nella E300.

I concorrenti a scendere in campo per la E320 sono stati Edoardo Zara in sella a Der Kleine Lord, 70.247%, e Rebecca Borlandi su Fast and Furious, 64.198%.

A primeggiare nella F200 sono stati Christian Grasso in sella a Obelix, 65.645%, Jiselle Arcio su Daimler V.D. Terpen, 64.194%, e Sara Fattorelli con Vittorio Delle Lotte, 61.129%.

Camilla Fassone e Colliga Guillemot hanno ottenuto il 66.025% nella F300.

Nicola Roberto Di Franco e EH Dundee hanno portato a casa il 54.568% nella F100.

A salire sul podio della M200 sono stati Roberto Brenna in sella a Deichkind 3, 66.961%, Silvia Benzan su Fazendeira, 66.804%, e Irene Milanino con Vera, 59.902%.

Patrizia Peter e Fuego XLIX hanno totalizzato il 60.833% nella Individual Test Junior.

A cimentarsi nel Grand Prix è stato Roberto Brenna in sella a Diamant, 66.775%, e su Fieling T, 64.746%.

Beatrice Minghetti e Beaufort 2 hanno guadagnato il 63.333% nel St.Georges.

Podio in rosa quello della intermediaire I, nella quale si sono distinte Elena Cola in sella a Fubine, 66.814%, Sara Borrini su Angelo L, 63.873%, e Carlotta Cantoni con Aragon, 60.098%.

Nella D1, ultima ripresa del concorso, Elena Teresa Formantici e Bandolero hanno ottenuto il 61.667%.