Tags

Related Posts

Share This

Partiti a Tortona sotto i migliori auspici CDI e Campionati Italiani di Dressage

È partita sotto i migliori auspici negli impianti de il torrione di Tortona ad Alessandria l’edizione 2020 dei Campionati Italiani Tecnici e Freestyle di dressage inserita nell’ambito del concomitante concorso internazionale della disciplina.

Nonostante le ingenti piogge abbattutesi nei giorni scorsi l’impianto e i campi hanno retto alla perfezione alle avverse condizioni meteo e hanno permesso l’inizio dell’appuntamento piemontese che sabato 26 settembre assegnerà già le prime medaglie tecniche per poi individuare i Campioni Italiani Freestyle nella giornata di domenica 27 settembre.

Ottima l’organizzazione dell’appuntamento di interesse federale con Massimo Giacomazzo Delegato tecnico, pronto a controllare che ogni dettaglio sia in ordine, per un evento che si preannuncia dagli altissimi contenuti tecnico-agonistici.

È stata grande la risposta di cavalieri e amazzoni che sono giunti a Tortona in ben 140 tra Campionati e CDI (Austria, Svizzera, Repubblica di Moldavia, Olanda e Italia le nazioni presenti per l’internazionale). Di altissimo livello la giuria di gara presieduta dall’italiano Eugenio Rovida e composta da Peter Storr (Gbr), Maria Colliander (Fin) e Peter Holler (Ger). Non è da meno il comparto degli Steward guidati da Massimo Buzzi e che vede impegnati anche Valeria Nicolis e Giulia Elena Amorena. Di altissimo profilo anche la giuria del Campionato Italiano presieduta da Alessandro Poncino e composta da Laura Berruto, Nicoletta Milanese, Luigi Marinoni e Norma Ridi.