Tags

Related Posts

Share This

Super Rapazzoli e Bartz a Segovia

Francesca Rapazzoli in grande forma all’ internazionale di Segovia ottiene una magnifica doppia vittoria negli U25. Lisa Bartz è tripletta vincente nei Pony.

Francesca Rapazzoli (terza da sinistra) magnifica nella difficile U25 coglie due splendide vittorie all’ internazionale di Segovia. (photo courtesy team Il Cavallino).

Seconda gara internazionale della stagione terminata positivamente per Nausicaa Maroni, due giornate a 66% nel GP e nel GPS con errori costosi ma un buon margine di miglioramento. Nella massima categoria con ventisette binomi in rettangolo nel Grand Prix vinto dal cavaliere spagnolo Jordi Domingo Coll in sella a   Sonata Dsh con il 71.304% la nostra  Nausicaa Maroni con  Embajador SG guadagna il 65.826 % valido per la quindicesima posizione. Nel GP Special di domenica vinto dall’ olimpionico spagnolo Jose Daniel Martin Dockx con  Manchego Arb (71.511%) l’ amazzone azzurra sale all’ undicesimo posto con un 66%.

Per l’ amazzone ed istruttrice del team Il Cavallino di Rosate grandi soddisfazioni sono arrivate dalla sua allieva Francesca Rapazzoli.

In sella a Rhadamathus Francesca Rapazzoli ha vinto sabato l’ Intermediaire II U25 con la percentuale 67,794 mettendosi dietro ben dieci binomi spagnoli, quindi domenica ha colto una seconda netta e decisa vittoria nel lo Short Grand Prix U25 sfiorando il 68 per cento ottenendo dal collegio giudicante un bel 67,991%

Anche Lisa Bartz continua a far suonare l’ inno di Mameli e dopo la vittoria nel Team Test Pony è imbattibile anche nell’ Individual Test che vince con Hemimgway ed il 71,126% e dove è pure seconda con Derano B ed il 69,910% L’ azzurrina infila poi la terza vittoria nella Kur Pony completando un fine settimana perfetto con una tripletta vincendo con Derano ed il 70,933%

Nella categoria Junior Melanie Bartz su Diary Dream Old conclude ad un buon quarto posto con la percentuale di 67.451 con ben venti binomi in gara.

Per gli Young Riders il nostro  Filippo Di Marco è dodicesimo con  Fidergald(62.941%) , tra i due qualche incomprensione nell’ Individual Test mentre Giulia Parmeggiani con  Mayestro è costretta al ritiro per la brutta perdita di un ferro .