Montefalco 2017: tutti i risultati della terza giornata di gare ai Campionati italiani

Si è svolta oggi, presso gli impianti dell’Horses Le Lame Sporting Club, la terza ed ultima giornata per quanto concerne le categorie tecniche; domani si ballerà sulle note delle numerose kür che verranno presentate.

Beatrice Arturi qui premiata dal Presidente della FISE Marco Di Paola autentica protagonista nelle categorie giovanili dove ha impressionato e vinto sia negli Juniores che negli Young Riders. (photo courtesy: Dressage Life ASD).

A dare inizio alle gare è stata la categoria 4 anni stranieri, vinta da Nelson Ramos Aleluia in sella a Celeste Di Fonte Abeti, con l’82.80%; piazza d’onore per Valentina Truppa su Zeus, 80.80%, e terzo posto per Norma Paoli con For Fun, 79.00%.

A trionfare nella 5 anni stranieri è stata Valentina Truppa in sella a Smile Di Fonte Abeti, con la percentuale di 81.80%; alle sue spalle Lodovico Borromeo su Hiatina, 79.00%, e Micol Rustignoli (Centro Equestre Monferrato) con Dolcetto, 78.60%.

Podio in rosa quello della 6 anni stranieri, nella quale si sono distinte Ester Soldi in sella a Dakar, 80.60%, Norma Paoli su Lisara 2, 78.30%, e Federica Scolari con Flora Del Castegno, 75.60%.

A brillare nella 7 anni stranieri sono stati Giulia Eva Di Mauro in sella a Freediamant ARS, 74.94%, Iacopo Motto Ros su FG Alterego, 72.53%, e Ester Soldi con Revent E.H., 71.61%.

A stupire i giudici nella 4 anni MPAAF sono stati Giulia Valvo in sella a Deoniro, 83.60%, Andrea Bianchini su Tartaro Del Terriccio, 75.20%, e Ida Vittoria Drei Donà con Fransy, 72.20%.

A salire sul podio della 5 anni MPAAF sono stati Stefano Chesi in sella a M.Baia Di Castelporziano, 75.60%, Pierpaolo Napolitano Bruscino su Arbatax, 66.20%, e Michaela Moretti con Visby, 64.40%.

A portare a casa la vittoria della 6 anni MPAAF è stato Andrea Giovannini in sella a Ramato Del Castegno, totalizzando il 74.00%; piazza d’onore per Micol Rustignoli (Centro Equestre Monferrato) su Rocco Del Castegno, 73.00%, e terzo posto per Federica Scolari con Rugiada Del Castegno, 72.00%.

Le uniche due concorrenti a cimentarsi nella 7/8 anni MPAAF sono state Norma Paoli in sella a Dea Del Bedesco, 77.78%, e Carlotta Vannucci su Zarhissa Di Belvedere, 64.15%.

Ad imporsi nella Individual Test Junior sono stati Beatrice Arturi (Dressage Life ASD) in sella a Le Bom, 70.97%, Filippo Di Marco (team Il Cavallino) su Rockabella, 69.47%, e Kiliane Angelico con Willow, 67.40%.

I migliori concorrenti della Individual Test Young Riders sono stati Beatrice Arturi (Dressage Life ASD) in sella a Donaudistel, 68.90%, Valentina Remold su Double Cool Darius MJ, 68.53%, e Mattia Alghisi (Dressage Life ASD) con Anava Welt, 68.05%.

A portare a casa un’ altra vittoria nella M300 è stato Andrea Giovannini in sella a The Best, 70.43%; alle sue spalle Lisa Lodi su Al Pacino, 67.48%, e Carolina Carnevali con Ronaldinio, 67.24%.

A schierarsi sul podio della Intermediate I sono stati Federica Scolari in sella a Ode Del Castegno, 68.60%, Leonardo Tiozzo su Karina, 67.68%, e Francesco Sangiorgi con Sorrento 9, 67.54%.

Le tre migliori amazzoni della Individual Test Pony sono state Mia Zamperetti in sella a Chantre’s Held, 69.23%, Martina Scoccia su Real Nice Boy, 67.60%, e Silvia Diciatteo con Duesmann, 67.52%

L’ultima categoria disputata è stata la Individual Test Children, nella quale si sono imposti i giovanissimi Alessia Volpini in sella a May, 71.25%, Andrea Neri su Raffaldo, 69.12%, e Caterina Neri con Ruby, 66.25%.
Camilla Iacometti