CDNB COLLEDORO

Nei giorni 6 e 7 Maggio, presso gli impianti del circolo ippico Colledoro di Colleferro, si è svolto un Concorso Nazionale di Dressage, valido come quarta tappa di Coppa Lazio e Premio Colonnello Lodovico Nava.

Premiazione della E310 a Colledoro, prova vinta da Maura Frusone (photo courtesy: team Giovannini).

A dare il via al concorso è stata la ID20, vinta da Vanessa Anello in sella a Bjork con la percentuale di 70.395%; dietro di lei, entrambe su Viscontix, si sono classificate rispettivamente Ludovica Porcheddu, 68.158%, e Flavia Vecciarelli, 67.500%.

L’unico binomio a scendere in campo per la Team Test Junior è stato quello composto da Germana Macciardi e Dinsdag, che, hanno portato a casa il 64.595%, punteggio che vale loro la prima qualifica per le competizioni internazionali.

Podio in rosa quello della E60, della quale sono state protagoniste Sofia Arnofi in sella a Golden Empire, 68.684%, Carolina Arancia Federici su Harvard 0004, 66.447%, e Vanessa Anello con Bjork, 65.789%.

Le tre migliori amazzoni della E206 sono state Elisa Farcomeni in sella a Melissa Della Fontaccia, 67.262%, Chiara Mattiussi su Speedy, 63.571%, e Lucrezia Pergolini con Lobato XXIX, 60.929%.

Ad aggiudicarsi la E310 è stata Maura Frusone in sella a Charina, con il 67.315%; piazza d’onore per Agnese Giombini su Viktor, 66.852%, e terzo posto per Giulia Scialanga con Girl Grannus Del Tiglio, 66.204%.

Umberto Paradisi (photo courtesy: team Giovannini).

A salire sul podio della F200 sono state Marta Vischi in sella a Blue For You, 64.742%, Chiara De Masi su Next One, 64.194%, e Isabella Nelli con Diana GK, 64,032%.

Altro podio in rosa quello della M200, nella quale si sono distinte Germana Macciardi in sella a Dinsdag, 67.500%, Giulia Scialanga su Rubignon, 66.176%, e Camilla Iacometti con Rts-Cosmo, 63.824%.

Umberto Paradisi su Greco De Rebujena, 64.559%, e Mercader X, 62.794%, ha guadagnato rispettivamente la prima e la seconda posizione della D1.

Le uniche due amazzoni scese in campo per la E200 sono state Giada Amendola in sella a Cubick Van Het Mettenhof, 63.452%, e Giulia Polodeanu con Genyus, 55.119%.

Andrea Giovannini e Nativo Erre si sono imposti nella F100, ultima categoria della giornata, con il punteggio di 66.389%; alle loro spalle Michela Toti in sella a FPM Casper, 64.537%, e Ludovica Di Giovanni su Space Jumper, 61.019%.

Ad aggiudicarsi la ID30 è stata Pamela Gerardi in sella a Sky Light Del Colledoro con la percentuale di 66.625%; piazza d’onore per Filippo Giona, anche lui su Sky Light Del Colledoro, 64.500%, e terza posizione per Martina Mantini con Maestro De Choisy, 61.750%.

Le migliori giovani amazzoni della E80 sono state Sofia Arnofi in sella a Golden Empire, 69.079%, Martina Santucci su Meldert Wieter, 65.263%, e Sofia Angeli con O’ Bajan Hadnagy, 63.816%.

A salire sul podio della E210 sono stati Andrea Rossi in sella a Black And White, 65.652%, Valeria Cipollaro su Szultan, 65.000%, e Sarah Giulia Goldschlag con Garrangrena Fields, 63.913%.

Podio in rosa quello della E320, della quale sono state protagoniste Agnese Giombini in sella a Viktor, 68.056%, Aurora Ettore su Oisin Radharc An Cuain, 66.759%, e Maura Frusone con Charina, 66.019%.

Si sono riconfermati i vincitori della F300, con la percentuale di 66.103%, Andrea Giovannini e Nativo Erre; piazza d’onore per Marta Vischi su Blue For You, 64.044%, e terza posizione per Giulia Bordi con Olimpic Della Baia, 60.441%.

Ha migliorato le prestazioni del giorno precedente Umberto Paradisi, che, nella D2, con Mercader X, 65.329%, e Greco De Rebujena, 64.539%, ha portato a casa rispettivamente le prime due posizioni del podio.

Le protagoniste della E200 sono state Alice Di Muzio Mostarda in sella a What Ever EB Z, 62.262%, Carolina Pavoni su Olaf De Bussy, 60.595%, e Giulia Polodeanu con Genyus, 58.214%.

Le tre migliori amazzoni della F100 sono state Ludovica Di Giovanni in sella a Space Jumper, 63.519%, Michela Toti su FPM Casper, 61.944%, e Aurora Ettore con Oisin Radharc An Cuain, 60.370%.

Giulia Scialanga e Rubignon hanno raggiunto il 67.794% nella M100.

A chiudere il CDNB è stata la F200, nella quale si sono distinti Michela Toti in sella a FPM Casper, 65.968%, Andrea Giovannini su Nativo Erre, 65.242%, e Lucrezia Pergolini con Lobato XXIX, 56.129%.