CDNB Cerveteri: parte la stagione del Lazio

Presso gli impianti del circolo ippico Equiconfor, sito a Cerveteri, nei giorni 28 e 29 Gennaio, ha avuto luogo il primo concorso di dressage nell’anno 2017, per la regione Lazio.

Germana Macciardi, Soraya Shahabadi, Camilla Iacometti, Elisa Tomassetti, Vicki Beck e Alessandra Letizia Carla Gentile in un momento di esultanza all’ Equiconfor…il dressage è anche questo (photo courtesy: Vanessa Bracci).

Nella M100, successo per le amazzoni del Circolo Ippico Equestria che si aggiudicano l’intero podio con Elisa Tomassetti su Rio Moreno, davanti a tutti con 67.206%, Germana Macciardi su Dinsdag, al secondo posto con 66.691%, e Camilla Iacometti in sella a Rts-Cosmo, terza classificata con 66.103%.

A primeggiare nella F100 è stato Mario de Carolis che, in sella al suo frisone Falke, ha ottenuto la brillante percentuale di 68.333%; alle sue spalle in ordine di piazzamento, Soraya Shahabadi su Cushy Jumper con 62.685% e Michela Calabretta in sella a Sunshine con 61.574%.

L’unica partente per la Team Test Junior è stata Sara Michelotti. La sua ripresa in sella al sauro Ferentino si conclude con il 67.447%.

Vicki Clark, al suo esordio con il castrone sauro Monty Phyton nella categoria Individual Test Junior, ha portato a casa la buona percentuale di 66.118%.

Per la E200, prima posizione per Giacomo Tamiazzo in sella a Pepsicola con 64.048%, seguito da Maria Grazia Ghidetti e Casart con 59.643% e da Simone Locci su Rosax con 57.143%.

Nella E210 i tre migliori binomi sono stati quelli composti da Aurora Ettore in sella a Oisin, 67.935%, Davide Bonito su Nazzano, 65.870%, e Fabiola Lucati con Klods Hans, 65.761%.

L’unico partente della categoria ID20, ultima ripresa della giornata, è stato Tommaso Salari in sella a Sky King, che ha ottenuto il punteggio di 68.947%.

Ad aprire la seconda giornata di gare è stata Giulia Valvo in sella a Deoniro nella categoria riservata ai cavalli di 4 anni. Per il binomio il punteggio finale è di 78.800%.

Gara in solitaria quella di Sara Michelotti nella Individual Test Junior. L’amazzone in sella a Ferentino lascia l’arena con l’ottimo score di 68.158%.

Deodato Cianfanelli su Gold Emotion davanti a tutti al termine della ripresa M200 con il 68.162%; alle sue spalle, rispettivamente al secondo e terzo posto, Alessandra Castelli su Django, 63.824%, e Giada Paganini con Vannio, 63.382%.

Chiara Miccoli e Stamm firmano con il 68.571% la vittoria nella ripresa E200; a seguire, Chiara Mattiusi su Speedy conclude il test con 67.262%, seguita da Luna Lepri su Aiace con il 65.000%.

Nella F200, si riconferma in prima posizione Mario de Carolis su Falke grazie alla percentuale di 67.097%. Al secondo posto, con 65.242%, Deodato Cianfanelli su Mullybrannon e Maria Elena Costantini in sella a Silver Grannus con 60.000%.

Giulia Buscarino in sella a Caprice, con il 68.250%, sale sul gradino più alto del podio della ripresa ID30. Piazza d’onore per Martina Mantini su Maestro con 67.500%, davanti a Tommaso Conti su Spirit con 67.500%.

Nella E210 si sono schierati sul podio Matilda Romano in sella a Ashfield, 65.870%, Giulia Sonzogno su Lancillotto, 65.652%, e Giovanni Bellussi con Philadelphia, 63.913%.

Vittoria nella E80 per Angelica Romano in sella a Zebedee con il punteggio di 69.737%; alle sue spalle si accodano Angelina Castrucci su Bruto con 67.237% e Francesca Fusco su Pegaze de la Lande con la percentuale del 67.105%.

Deodato Cianfanelli nuovamente sul podio grazie al 67.917% ottenuto in sella a Furst WA nella ripresa E300. Secondo posto per Roberto Biancucci e Liburno con 67.500%, mentre Maria Sole Girardi su Mullybrannon chiude il podio con il 67.188%.

Due sole partendi per la ripresa D1, ultima del concorso. Ad incassare la vittoria è stata Laura Blesio in sella a White Points con la percentuale di 63.824%, mentre Claudia Fulgenzi su O’ Cornell chiude in seconda posizione con il punteggio di 61.397%.