Alpe Adria 2016 ultimo atto in Austria

Tutti i risultati degli azzurri in gara nella “tre giorni” all’Alpe Adria a Margarathen-Stuckler.

Azzurri protagonisti nell' Alpe Adria, nella foto: Monica Tiziano, Nicola Todeschini e Laura Serafin. (photo courtesy: Nicola Todeschini).

Azzurri protagonisti nell’ Alpe Adria, nella foto: Monica Tiziano, Nicola Todeschini e Laura Serafin. (photo courtesy: Nicola Todeschini).

Venerdì 21 Ottobre 2016

Nella ripresa FEI Children Preliminary B Test AADT, due azzurrini in rettangolo. Terzo posto per Nicola Todeschini su Ulrich con il 65.611%, davanti alla giovane Monica Tiziano su Devotu con 65.222%. Davanti a tutti, Sabrina Tiefenbacher in sella a Auenfee GSH con 66.111%, mentre la piazza d’onore è andata Michaela Müller in sella a Donny SDH con 65.889%.

Cristina Fochesato ed Herald costituiscono l’unico binomio in gara nella ripresa FEI Juniors Team Test Open for Non-AADT Riders in cui, con il 61.532%, raggiungono la sesta posizione. Vince la prova Jacqueline Toniutti in sella a Lindenhofs Borneo con 65.450%, davanti a Jeannette Lechner-Gebhard su San Marino 35 con 65.000%. Chiude il podio Birgit Bischof su Lamour con 63.378%.

FEI YR Team Test AADT con la piazza d’onore conquistata dalla nostra Laura Serafin con Damon’s Delight grazie al 64.693%. Ad anticiparla sul podio, Jeannette Lechner-Gebhard su Armani B con 67.982%, mentre in terza posizione Nicole Grimas in sella a Green’s Ilexa con 64.035%.

Walter Calandra chiude in terza posizione con 59.815% la propria ripresa FEI Intermediaire A condotta in sella a Lambado. Primo posto a Ulrike Prunthaller su Bartlgut’s Quebec con 68.704%, davanti al 65.833% di Cornelia Gass su Wega.

Sabato 22 Ottobre 2016

Tornano in arena gli azzurri con Nicola Todeschini e Ulrich che con 63.778% portano a casa il secondo posto nella ripresa FEI Children Team Test AADT. Prima posizione nuovamente a Sabrina Tiefenbacher su Auenfee GSH con 64.722%, mentre chiude in terza posizione Michaela Müller su Donny SDH con 62.944%. Quarta posizione per il secondo binomio azzurro in gara, quello formato da Monica Tiziano e Devotu, con 60.889%.

Cristina Fochesato ed Herald (photo courtesy: Scuderie di Montemerlo).

Cristina Fochesato ed Herald (photo courtesy: Scuderie di Montemerlo).

Terza posizione nella FEI Juniors Individual Test Open for Non-AADT Riders per Cristina Fochesato su Herald con il 62.105%. L’amazzone italiana conclude dietro Cornelia Seidl su Quattro 4 Quickstep, vincitrice con 69.079%, e Jacqueline Toniutti in sella a Lindenhofs Borneo con 65.351%.

Laura Serafin e Damon’s Delight trovano il terzo posto nella prova FEI YR Individual Test AADT con 62.895%. Primo posto per Jeannette Lechner-Gebhard su Armani B con 67.982% davanti ad Anna Lanzmaier e Dacapo LA con 63.991%.

Nella ripresa FEI Intermediaire B, quarta posizione per l’azzurro Walter Calandra su Lambado con 58.135%. Sul podio, Ulrike Prunthaller conquista la prima e la terza posizione rispettivamente in sella a Bartlgut’s Quebec con 69.921% e con Bartlgut’s Dior con 65.278%. Secondo posto per Cornelia Grass su Wega con 66.389%.

Quarto posto anche per Cristina Pilella Proto su Hofnarr nella prova FEI Grand Prix con il 68.750%. Ulrike Prunthaller e Bartlgut’s Duccio davanti a tutti grazie al 75.167%, davanti ad Ursula Wagner su Rubin-Noir 2 con 72.042% ed a Andrea Dlugos in sella a AbsolutlyFabulous con 69.542%.

Domenica 23 Ottobre 2016

Ultima giornata di competizione nei rettangoli del trofeo Alpe Adria.

Vittoria per  Monica Tiziano in sella a Devotu nella ripresa FEI Children Individual Test AADT con un buon 65.677%. Alle sue spalle con 64.688% Sabrina Tiefenbacher su Auenfee GSH, seguita da Michaela Müller che con Donny SDH incassa il 63.438%. Quarta piazza per Nicola Todeschini su Ulrich con 63.438%.

Secondo posto con 66.667% per Laura Serafin su Damon’s Delight nella ripresa FEI Young Riders Freestyle Test AADT vinta da Jeannette Lechner-Gebhard in sella ad Armani B con 68.708%. Terza piazza per Anna Lanzmaier su Dacapo LA con 64.958%.

Cristina Pilella Proto ed Hofnarr concludono al quinto posto la ripresa FEI Grand Prix di domenica con 65.733%. Davanti a tutti, con 67.267%, Ursula Wagner in sella a Rubin-Noir 2, seguita da Jasmin Jaklic che porta a casa seconda e terza posizione, rispettivamente su Akira con 66.700% e Lamborghini 79 con il 66.467%.

Con il punteggio di 58.426%, Walter Calandra e Lambado terminano la ripresa FEI Intermediaire A in quarta posizione. Doppio piazzamento per Ulrike Prunthaller, vincitrice in sella a Bartlgut’s Quebec con 71.343% e seconda classificata su Bartlgut’s Dior con 67.083%. Chiude il podio Cornelia Grass in sella a Wega con il 65.278%.

A fine giornata premiazione Finale per questa edizione 2016 del Trofeo Alpe Adria con nella categoria FEI Children  Nicola Todeschini in sella a Ulrich che termina così al terzo posto  con 322.104, mentre al quarto posto Monica Tiziano e Devotu con il complessivo 321.458. Vincitrice, con 328.298, Sabrina Tiefenbacher su Auenfee GSH, davanti a Michaela Müller su Donny SDH con 322.371.

Si concludono anche le riprese per i binomi della categoria FEI YR. Il conteggio finale decreta la vittoria di Jeannette Lechner-Gebhard su Armani B con 336.777 punti, davanti all’ amazzone azzurra Laura Serafin su Damon’s Delight con 318.197 punti, che porta così a casa un meritato argento. Terza posizione per Anna Lanzmaier e Dacapo LA con 314.814.