Tags

Related Posts

Share This

Jessica Von Bredow-Werndl stella di Doha.

Il dressage internazionale riparte da Doha. Dal 23 al 27 febbraio si è disputato un importante CDI 5 stelle con numerose presenze di binomi appartenenti alle prime squadre francesi, tedesche e spagnole.

Il magnifico impianto di Doha.

Dobbiamo purtroppo segnalare la giusta ma sofferta decisione del campione svedese Patrik Kittel di non partire in GP per paura che la sua Well Done de la Roche avesse mangiato del cibo contaminato lo dichiara così ,il giorno prima, lo stesso Kittel su un suo post instagram: ‘it saddens me to the core to have to say that i cannot start the gp tomorrow, welly might have eaten contaminated food before she left , there is a very small risk it would show up if tested , but clean sport and the safety of my horse has the highest priority…and even if she is in the shape of her life ….i will always choose my horses before anything’.

Jessica von Bredow-Werndl

Venerdì è stata la giornata del GRAND PRIX 18 i binomi al via ma al primo posto troviamo Jessica Von Bredow-Werndl su Zaire-E 76,957%, al secondo posto abbiamo sempre la tedesca Dorothee Schneider con Faustus 94 75,913%, al terzo posto invece abbiamo il finlandese Henri Ruoste su Kontestro DB 74,500% .

Sabato è stata invece la giornata del Grand prix special 5 i binomi al via ma la vittoria è andata a Nicolas Wagner Ehlinger con Quater back junior FRH 74.128%, al secondo posto abbiamo Dennis Fisker con Delatio 70.553% , al terzo posto abbiamo Tatyana Kosterina con Diavolessa 68.575%.

Nel Gran premio Freestyle il dominio è stato invece tutto tedesco in quanto troviamo nuovamente al primo posto Jessica Von Bredow – Werndl su Zaire -E con la percentuale dell’84,780% , al secondo posto troviamo Helen Langehanenberg su Damsey FRH 82.050 % , al terzo posto invece abbiamo Dorothee Schneider sempre con Faustus 94 e la percentuale dell’81.865%.

Borja Carrascosa