Tags

Related Posts

Share This

Totilas il cavallo che parlava con gli occhi

Non era un cavallo imponente ma il suo carattere ed il suo cuore erano più grandi perfino della sua classe.

Totilas

Oggi Totilas ha lasciato questa vita, un cavallo che ha scritto la storia del dressage moderno con Edward Gal rendendo questo sport conosciuto anche ad un pubblico più vasto della ristretta cerchia di questa disciplina, personalmente l’ ho incontrato in occasione dei Campionati Europei ad Aachen e credetemi mi ha letteralmente conquistato e non tanto per i suoi movimenti, quella tra l’ altro sarebbe stata la sua ultima uscita agonistica prima di essere ritirato dalle competizioni proprio per evidenti problemi fisici platealmente emersi durante la gara ma…per il suo sguardo.

Quando ho incrociato i suoi occhi nel rettangolo di prova ho avuto una sensazione incredibile quel cavallo aveva qualcosa di speciale e lo trasmetteva quasi telepaticamente a chi sapeva cogliere le sue vibrazioni, qualcosa che ha lasciato in me un segno intimamente.

Ti ricordo dunque non per le tue incredibili imprese, per i tuoi record, per il desiderio di appagare il tuo cavaliere o per la celebrità e gli allori che hanno costellato la tua carriera ma per l’ amore e la passione che hai suscitato nei cuori di chi incrociando i tuoi occhi ha visto la creatura meravigliosa che eri, che sei e che sarai.