Tags

Related Posts

Share This

Costruttiva la riunione di Roma

Si è tenuta oggi una riunione del Dipartimento Dressage a Roma presso la sala Giunta del CONI.

La sede del CONI a Roma

Per illustrare le linee guida del Programma 2020 sono previste due riunioni una a Roma ed una a Milano a cui la FISE auspica partecipino tutti gli interessati per raccogliere anche eventuali osservazioni o contributi migliorativi al programma 2020. La riunione convocata, oggi 3 febbraio 2020, dal Dipartimento Dressage Fise nella sala della Giunta CONI a Roma, ha visto una partecipazione significativa di tutte le categorie dei tesserati.
Grazia Basano ha dato il benvenuto a tutti i presenti a nome del Presidente Marco Di Paola e di tutto il CF e garantito la particolare importanza data dalla Fise al dressage (lavoro in piano) anche come componente sportiva di formazione multidisciplinare di base.

Il Direttore Sportivo Francesco Girardi ha illustrato le linee guida della politica tecnica federale ed ha sottolineato l’attenzione degli uffici federali della Fise per la disciplina.
Il Responsabile del Dipartimento Cesare Croce ha cercato di sintetizzare la programmazione del Dipartimento per il 2020 (il programma prevede oltre 140 pagine illustrative) evidenziando i punti principali di un progetto che ha iniziato il suo percorso nel 2017 e dovrebbe trovare concretezza e realizzazione ancorché parziale degli obiettivi nel 2020.

Molto interessanti e costruttivi gli interventi di tutti i presenti, che hanno contribuito in alcuni casi a valutare spunti atti a migliorare la programmazione ed in altri caso a mettere a fuoco le problematiche irrisolte, che derivano da una diversa situazione di sviluppo tecnico del Dressage nella varie Regioni Italiane.
Secondo il Responsabile del Dipartimento non sono però problemi, ma anzi fattori positivi connessi al processo di sviluppo in atto per la disciplina sul territorio, anche nelle regioni in cui il dressage non esisteva.
Sono fattori che devono essere analizzati per trovare norme che devono essere uniche nel nostro Paese, ma prevedano un giusto punto di equilibrio e mediazione per non soffocare le iniziative delle regioni tecnicamente più sviluppate e non penalizzare la crescita di quelle che si trovano ancora in una fase promozionale.
La prossima riunione si svolgerà a Milano il giorno 17 febbraio 2020 al Palazzo del CONI in via Piranesi con tutte le categorie di Tesserati del Nord Italia.