Tags

Related Posts

Share This

Secondo oro europeo per la Germania dominano negli Junior

A San Giovanni in Marignano agli Europei Giovanili i giovani tedeschi dettano legge, Beatrice Arturi migliore azzurra nel team Test.

Beatrice Arturi con Donaudistel  (photo © Lukasz Kowalsky).

Il secondo oro per la Germani è arrivato tra gli Juniors con un punteggio medio ancora maggiore rispetto a quello degli Young Riders: 76.081%, con Valentina Pistner (76.940%, su Flamboyant OLD), Jana Schrödter (76.303%, su Der Erbe) e Anna Middelberg (75.000%, su Blickfang HCA), affiancate da Henriette Schmidt (74.182%, su Rocky’s Sunshine).

Anche in questa gara medaglia d’argento per l’Olanda, arrivata a 73.485% con Marten Luiten (76.030%, Fynona), Annemijn Boogaard (73.000%, su Fullspeed TC) e Pem Verbeek (71.424%, su Fernando Torres), con quartetto completato da Sanne Van Der Pols (71.242%, su Excellentie).

Bronzo per la Danimarca, arrivata a 71.959% con Frederikke Gram Jacobsen (72.424%, su Ryvangs Za), Sofie K. Hansen (71.848%, su Dieu d’Amour 3) e Sara Aagaard Hyrm (71.606%, su Skovborgs Romadinov), quarta componente del team Maria Mejlgaard Jensen (71.273%, su Uno IV).

Con 69.121%, decimo posto per l’Italia con Beatrice Arturi (69.849%, su Donaudistel), Melanie Bartz (69.485%, su Diary Dream OLD), Valentina Merli (68.030%, su Le Bom) e Alessia Volpini (67.545%, su Easy Deasy).

A livello individuale, la Germania ha sfiorato l’en plein: soltanto l’olandese Luiten s’è inserito al terzo posto tra Pistner e Schrödter, prima e seconda, e Middelberg e Schmidt, quarta e quinta. La Arturi, trentunesima, è stata la migliore delle azzurre.