Tags

Related Posts

Share This

LO SHOW DI APERTURA DEGLI EUROPEI GIOVANILI

LO SPETTACOLO DELLA CERIMONIA DI APERTURA DEI FEI DRESSAGE EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2019 PRESENTED BY AMAHORSE.

Bartolo Messina incanterà i presenti, nello spettacolo che aprirà i Campionati Europei Giovanili a San Giovanni in Marignano, con la sua grande arte equestre.(photo © Laura Santelli).

Martedì 23 luglio 2019 la Cerimonia Inaugurale del Campionato Europeo di Dressage U25/YR/JR/CH 2019 si aprirà con i “Caroselli” dei giovanissimi atleti su pony delle regioni vicine alla sede dell’Evento (Emilia-Umbria-Marche e Toscana). A seguire è previsto l’ingresso e lo schieramento in campo di tutti gli atleti partecipanti ai Campionati con le squadre individuate dalle bandiere nazionali. Per ultima entrerà nell’Arena l’Italia, per dovere di ospitalità, ed immediatamente avremo l’alzabandiera accompagnato dall’Inno di Mameli e la dichiarazione di apertura dei Campionati. Saranno presentati quindi i componenti di tutte le squadre nazionali e suonato l’inno dei Paesi partecipanti. La cerimonia di Apertura sarà arricchita dallo spettacolo organizzato da Amahorse, presenting Sponsor dei Campionati e Cavalleria Toscana, main sponsor dell’evento.

Hot Point di Fonteabeti.

La bellezza di magnifici cavalli da dressage, nati in Italia, caratterizzerà l’inizio della kermesse continentale con tre kur di grande livello tecnico. I prodotti dell’Allevamento Fonteabeti di Riccardo Volpi saranno presentati in un contesto in cui partecipano importanti cavalieri e trainer internazionali: momento unico per conoscere più da vicino l’eccellenza dei cavalli del nostro Paese. Alcuni protagonisti dello Spettacolo vestiranno Cavalleria Toscana, per valorizzare un’altra eccellenza del nostro Paese nel campo dell’abbigliamento sportivo. Lo spettacolo delle kur sarà intervallato da allegorie sulla bellezza degli Sport Equestri, della danza, del lavoro dei cavalli in libertà, per la coreografia e la regia di Nico Belloni. Protagonista di palinsesto e scenografia, Bartolo Messina, il direttore artistico di “Cavalluna”. “Esalto la nobiltà dei cavalli. Nell’arena, divento uno di loro. O meglio: il loro capobranco, il loro leader”, dice di stesso nelle interviste Bartolo Messina. Giochi e figure di cavalli liberi che comunicano e interagiscono con lui e con gli acrobati del Gruppo Aragonas per gioire in una serata dedicata all’eleganza degli Sport Equestri. Bartolo Messina è attualmente l’artista internazionale più apprezzato e corteggiato dalle maggiori organizzazioni di spettacoli e teatro equestre europei, reso celebre dal numero dei cavalli in libertà con otto cavalli e il minihorse Charlie (il detentore del Guinness World Record quale cavallo più piccolo al Mondo).

I magnifici cavalli dell’ allevamento di Riccardo Volpi mostreranno le loro qualità al grande pubblico internazionale presente. Nella foto Ecuador di Fonteabeti.

Nel 2014 per Bartolo Messina arriva la consacrazione con la parte da protagonista principale nel ruolo del “Principe dei sogni” nel Tour Europeo “Apassionata” (http://www.apassionata.com/en/company/brand-world/european-tour) che lo porterà in 15 capitali europee. Per la prima volta nella storia di Apassionata Bartolo si conferma protagonista anche nel 2016 e lo sarà nel tour 2017-2018. Messina è anche il leader del gruppo Aragonas: un gruppo di giovani artisti scoperti da lui e portati nell’isola di Ischia per formarli nell’arte equestre. Tra gli Aragonas da segnalare Sasà Improta, l’enfant prodige, il più giovane acrobata internazionale, e i suoi pony. Sasà è stato il primo vincitore a Verona del concorso nazionale Talenti & Cavalli by Fieracavalli, di cui Bartolo Messina è direttore in collaborazione con il presentatore Nico Belloni e Antonio Giarola, regista del Gala d’Oro a Verona e direttore artistico di Gardaland. Finito lo spettacolo si spengono le luci della ribalta dello Spettacolo. Cavalli e cavalieri devono riposare perché il 24 luglio mattina è lo Sport a diventare protagonista:  i binomi di 26 paesi del nostro Continente entreranno in campo molto presto per disputarsi i titoli di Campione Europeo.