Tags

Related Posts

Share This

CDI 3* Nizza bene gli azzurri!

Azzurri in bella evidenza nel rettangolo francese.

Roberto Brenna e Diamant per loro una bella performance nell’ internazionale di Nizza (photo courtesy RB Dressage).

Parte subito bene venerdì 22 febbraio, il concorso internazionale di dressage  a Nizza.

Nel Grand Prix buona percentuale per l’ azzurra di origine russa Tatiana Miloserdova che in sella al suo Florento Fortuna ha totalizzato il 69,804 e chiuso al quinto posto bella anche la percentuale del 68,109 ottenuta nella stessa gara da Roberto Brenna e Diamant che hanno concluso in nona piazza. Due binomi che guardano seriamente ad una possibile entrata in squadra per i prossimi Campionati Europei. Sedicesima posizione per Monica Iemi con Luminosa ed il 59,891%. Gara vinta dal fuoriclasse svedese Patrik Kittel con Well Done de la Roch (77,130%).

L’evento francese parte con l’inno di Mameli nel CDI Under 25 grazie alla bella vittoria di Francesca Rapazzoli del team Il Cavallino di Rosate. In sella a Rhadamanthus 2 l’amazzone azzurra ha ottenuto il primo posto della classifica mettendo a segno la percentuale del 67,843 nell’Intermediate II. Serena Fumagalli Carloni con Black Panther ottiene 61.765% per la quinta posizione. In gara anche Margherita Josi Paglieri che ottiene 60,931% con Le Contendro e 59,118% con Kjarholms Placido validi per il sesto e settimo posto.

Sorrisi al team Il Cavallino con Filippo Di Marco e Francesca Rapazzoli protagonisti in rettangolo. (photo courtesy: team Il Cavallino).

Nella categoria Young Riders terza posizione per Filippo Di Marco con Fidergald ed il 63.235%

Nello stesso concorso, ma nel Team Competition riservato agli Junior bel terzo posto con la percentuale del 67,929 per Valentina Ungenti. L’amazzone italiana che ha sfiorato il 68% ha montato la sua Britney. Sesto posto per Alessia Volpini con Easy Deasy (66.919%) e ottava piazza per Carlotta Vismara con Helios (66.414%).

Sabato seconda giornata di gare e nel Grand Prix Special del CDI3* al quinto posto si inserisce Tatiana Miloserdova in sella al suo Florento Fortuna con la percentuale del 69,745. Sfiora il 67% con un 66,957% Roberto Brenna in sella a Diamant, al settimo posto della classifica finale. Vittoria alla svedese Juliette Ramel con Buriel KH ed il  76.064%

Dopo la vittoria messa a segno venerdì secondo posto  per Francesca Rapazzoli in sella al suo Rhadamanthus 2. L’amazzone azzurra è a pochissimi decimali dal vertice della classifica e ha chiuso il Grand Prix del CDI U25 con il 67,051%. Quinta posizione per  Margherita Josi Paglieri con  Le Contendro (63.821%). Sesta piazza a Serena Fumagalli Carloni con Black Panter e la percentuale di 62,256.

Ancora una terza posizione per Filippo di Marco che guadagna con Fidergald il  63.480% nell’ Individual Test.

Nel CDI riservato agli Junior è, invece, Alessia Volpini la migliore degli azzurrini nell’Individual competition. L’Under 18 italiana ha concluso la sua prova in sella a Easy Deasy con il 67,382%. Quinta Carlotta Vismara con Helios (66.941%), sesta Valentina Ugenti su Britney (64.176%).

Buoni risultati anche Domenica nella giornata di chiusura per i nostri atleti. Dopo la vittoria nella giornata di apertura e la piazza d’onore ottenuta sabato, ancora una bella seconda posizione di classifica per Francesca Rapazzoli e Rhadamanthus 2 nel Freestyle del CDI Under 25. L’amazzone azzurra ha totalizzato la percentuale del 68,60. Quinta Serena Fumagalli Carloni  con Black Panther ed il 65.900% ritiro per Margherita Josi Paglieri con Le Contendro.

Secondo posto nel Freestyle, ma nel CDI Young Rider, anche per Filippo Di Marco. L’under 21 italiano del team Il Cavallino di Rosate, che ha montato Fidergald, ha messo a segno la percentuale del 68,975.

Nel Freestyle riservato agli Junior la migliore prestazione azzurra è stata quella messa a segno da Carlotta Vismara, quarta, in sella a Helios 167 con il 68,975% valido per òa quarta piazza finale, quinta Alessia Volpini con Easy Deasy ed una percentuale di 68.950 e ottava Valentina Ugenti con Britney ed il 62.675%

Membro del collegio giudicante il nostro giudice internazionale 4*  Barbara Ardu.