Tags

Related Posts

Share This

Buono il bilancio degli stage federali

Successo per i due eventi organizzati dalla FISE dal 7 all’11 dicembre.

Nausicaa Maroni è stata uno dei Senior che ha partecipato allo stage federale con Hinnemann (photo courtesy: team Il Cavallino)

Lo stage giovanile di Dressage organizzato dalla FISE alle Ginestre (Buscate) in data 7 e 8 dicembre, si è concluso con la partecipazione dei binomi convocati al CDN del 9 dicembre, nel contesto di categorie di training session dedicate.

I partecipanti allo stage insieme ai rispettivi istruttori sono stati nove, di cui tre Children (Cecilia Ruffini- Lucia Giribaldi – Valentina Merli) quattro Junior (Alessia Volpini – Beatrice Arturi – Valentina Ugenti – Killian Angelico) e due Young Rider (Rebecca Brugnoli- Filippo Di Marco).

Valutato che uno stage individuale con circa dieci partecipanti comporta tempi di circa dieci ore, visto il  numero elevato dei partecipanti, la dirigenza FISE, al fine di conseguire un miglior risultato tecnico, ha deciso di trasferire a Roncobello nei giorni 10 ed 11 dicembre i tre Under 25.

L’atmosfera e le impressioni tecniche sono state particolarmente favorevoli e le prospettive di partecipazione competitiva ai Campionati Europei Giovanili di Dressage che si svolgeranno in Italia a San Giovanni in Marignano appaiono positive.

In una riunione dedicata, il Responsabile del Dipartimento ha illustrato ad atleti, genitori e tecnici la programmazione del Dipartimento 2019 dedicata ai giovani e la proposta di conferma del Tecnico Anna Merveldt in supporto agli istruttori dei singoli binomi, che peraltro hanno dimostrato grande competenza e dedizione nel presentare i loro allievi.

Nell’occasione è stata ampiamente discussa anche la data di organizzazione dei Campionati Italiani Assoluti senza riuscire a definire una proposta univoca.

Tenuto conto delle diverse opinioni e del fatto che sarà utile disputare i Campionati negli stessi impianti in cui sono previsti i Campionati Europei Giovanili, il Responsabile del Dipartimento ha proposto di effettuare tali Campionati in data 21 -23 giugno 2019 insieme ai Campionati Amatori a San Giovanni in Marignano (un mese prima degli Europei).

È stato confermato che le selezioni per le squadre di tutti i livelli che parteciperanno agli Europei saranno basate su metodi tecnici oggettivi e di verifica delle condizioni fisiche dei cavalli.

Alla fine delle training session del CDN, che si sono svolte il 9 dicembre, sono risultati molto utili e apprezzati i colloqui del giudice Massimo Buzzi e del Tecnico Anna Merveldt con i giovani atleti ed i loro istruttori attraverso il commento delle schede ed i suggerimenti per migliorare gli score, tramite una migliore interpretazione tecnica e una maggiore precisione nei movimenti.

Per tutti i nostri giovani, che secondo i tecnici hanno molto talento, il tasso di miglioramento possibile è estremamente elevato, per cui si può ipotizzare di raggiungere percentuali più elevate in gara attraverso un lavoro tecnico quotidiano attento e mirato, nonché una appropriata gestione della salute dei cavalli in scuderia e training!

Dal 10 all’ 11 dicembre si è tenuto lo stage con il Tecnico Johan Hinnemann per i Senior e Under 25 con la presenza di 10 binomi.

Molto apprezzato dagli atleti presenti nelle due giornate il lavoro del tecnico federale, che nell’insegnamento si avvale di una lunga esperienza come cavaliere olimpico e istruttore a livello internazionale.

Per i senior hanno partecipato Nausica Maroni, Norma Paoli, Tatiana Miloserdova, Roberta Ciampa, Monica Iemi, Stefano Mantica e Lodovico Borromeo (con un promettente cavallo giovane).

Hanno partecipato anche tre binomi Under 25 con ottimi risultati: Serena Paglieri, Margherita Fumagalli e Francesca Rapazzoli.

Alcuni binomi sono rimasti al Roncobello un giorno in più ed hanno prolungato lo stage a proprie spese, a conferma della validità e gradimento del tecnico.

Positivo il feedback di Johan Hinnemann, che, dopo il terzo stage nel 2018, ha confermato il suo apprezzamento per il livello tecnico dei nostri binomi, soprattutto in prospettiva di crescita attraverso la serietà del lavoro in progressione per i cavalli più giovani.

All’inizio del 2019 il Responsabile del Dipartimento intende organizzare una riunione, già prevista per il giorno 10 o 11 dicembre ma rinviata per problemi organizzativi, con tutti gli atleti senior ed i loro eventuali istruttori per concordare il programma del 2019.