Tags

Related Posts

Share This

CDI Roosendaal: Sanavio in grande crescendo

La seconda giornata di gare all’ internazionale a quattro stelle di Roosendaal ha visto Riccardo Sanavio protagonista di un bel crescendo sia nello small che nel big tour.

Riccardo Sanavio e Dark President . (photo © LL-FOTO.DE).

Questa mattina il nostro cavaliere del team Glock è sceso in rettangolo per l’ Intermediaire I dove ha conquistato una straordinaria seconda posizione in sella a Dark President con la percentuale di 69,528 il giudice in C la finlandese Maria Colliander lo ha indicato come miglior punteggio della gara.
Una ripresa pulita, priva di errori con alcuni movimenti impressionanti in cui il binomio è stato premiato anche con degli 8 ad esempio nelle appoggiate al trotto.
La vittoria è andata all’ olandese Diederik van Silfhout con Dahlhoff ed il 70,947% unico binomio in grado di contrastare il nostro bravissimo Riky.

Questa sera si è disputato poi il Grand Prix Freestyle dove ancora a scendere in rettangolo è stato Riccardo Sanavio questa volta con Glock’s Federleicht, il binomio ha subito dato l’ impressione di viaggiare su un livello di performance decisamente più elevato rispetto al Grand Prix di ieri, concludendo in settima posizione con la percentuale di 70,875. una ripresa priva di errori. Davvero eccellenti il trotto allungato e le pirouttes, impressionanti anche le appoggiare,
La gara è stata vinta dal britannico Richard Davison con Bubblingh con la percentuale di 74,700 davanti ad Hans Peter Minderhoud e Zanardi (73,925%) terzo Diederik van Silfhout con Four Season (73,850%).

Riccardo sta’ capitalizzando pienamente sulla fantastica opportunità di lavorare con Edward Gal, Hans Peter Minderhoud e Nicole Werner, il suo grande talento e l’ ottimo parco cavalli a sua disposizione, nonché il fatto di gareggiare in concorsi difficili e frequentati da binomi top, sono un esperienza straordinaria che già sta dando i primi frutti. Bravo Riky!

Domani tornerà in rettangolo Alice Campanella nell’ Individual Test Junior.