Progetto Giovani Dressage 2017: alla Finale Nazionale il Piemonte brilla, San Giacomo spacca!

Si è conclusa domenica 22 Ottobre la finale nazionale del progetto giovani di dressage a Pontedera; sei i binomi piemontesi presenti e ben 3 sul podio, ma tutti, proprio tutti super preparati.

Edoardo Zara e Der Kleine Lord ancora una volta sul gradino più alto del podio, a Pontedera hanno vinto il titolo di miglior binomio del livello E pony nazionale. (photo courtesy: Scuderia San Giacomo).

Chiudono appena giù dal podio Rebecca Fortunato con Chelsey ( liv. E avanzato) e Licia Negri, al suo debutto nazionale con Carismatic (livello E cavalli), del Centro Ippico Il Duende di Quargnento (Istruttore Claudio Possenti); secondo gradino del podio per Camilla Fassone con Colliga Guillemot, nel livello F pony, portacolori de La Scuderia del Salice capitanata dall’Istr. Cinzia Mattio.

Massimo Petaccia, Presidente FISE Toscana, si complimenta e premia Paola Lerma istruttrice di Edoardo Zara (photo courtesy: Scuderia San Giacomo).

Podio quasi tutto piemontese quello del livello E pony; medaglia di legno per Emanuela Petrov su Cashelbay Lilly, La Scuderia del Salice, (istr. Cizia Mattio), terzo gradino per Maria Francesca Taramino su Hoppenhof’s Shardon della scuderia Le 3 Quercie (istr. Ferdinando Postiglione).

Paola Lerma, mamma ed istruttrice orgogliosa, bacia sul podio il piccolo grande Edoardo (photo courtesy: Scuderia San Giacomo).

Imprendibile Edoardo Zara che sale ancora una volta sul gradino più alto del podio con il suo Der Kleine Lord; le percentuali di 70,65% e 72,08, gli fruttano il titolo di miglior binomio del livello E pony nazionale e portano in premiazione anche la sua mamma-istruttore, Paola Lerma Zara, che viene premiata dal Presidente del Comitato Toscano.

Brilla di nuovo il “binomio bonsai” di San Giacomo, che spogliato dei “panni individuali” dell’appena conclusa finale, è già stato convocato come membro della squadra dell’imminente Coppa delle Regioni che si terrà alle Scuderie della Malaspina  dal 10 al 12 Novembre.

E allora forza Edo e forza Piemonte, speroni lucidi, treccine dispari, il tifo è tutto per voi!