Tags

Related Posts

Share This

Parigi 2017: Nadja Meuter primo oro italiano alla Finale Europea MCI

Parte alla grande la Finale Europea MCI con l’ inno di Mameli per Nadja Meuter.

Nadja Meuter conquista la prima vittoria europea nella Finale MCI di Parigi per i colori iitaliani. (photo courtesy: team Pie’s Horses).

L’ amazzone del team azzurro nel rettangolo parigino ha sbaragliato la concorrenza ottenendo una splendida vittoria nella ripresa tecnica Lisboa in sella a El July con la percentuale del 69%. Ben 34 i binomi al via di questa categoria dove si sono messe in bella evidenza anche Cristiana Grilli con Auxiliar ed il 67,02% che le vale la sesta posizione. Decima Serena Fumagalli su Zapatero G con la percentuale di 64,579.

Sul podio con Nadja Meuter che conquista dunque la finale europea di categoria, troviamo al secondo posto Justin Verboomen del Belgio con Furacao II ed il 68,895%, terza piazza per Michal Kostal portacolori della Repubblica Ceca con Fidalgo d’ Atela ed il 68,869%.

Nella Carmencita vinta dal britannico Rob Waine  su Nazareno Vicon con il 77,302% diciannovesima posizione per Valeria Simonassi con  Retono ed il 64,629% e venticinquesima piazza per  Francesco Basile con Tunante ed il 56,931%.

Nella Primera, categoria  riservata ai giovani cavalli,un errore di percorso costa il podio a Nausicaa Maroni in sella al PRE Unico CES, l’ azzurra chiude con la percentuale di 78,4 ma sottraendo o,5% per l’ errore scivola al quarto posto con 77,9%. Buon sesto posto per Giacomo Mazzoleni con il PRE Vuelco IV ed il 77,80%, ottava Federica Radaelli con il PSL  Guloso II ed il 76,4%. Prova vinta dalla belga Caroline Ulrici con Lucero HN ed l’ 83,20%.

Nella Magistrale (Intermediaire B) al sesto posto la nostra Giovanna Mazza Greco con il lusitano Vaqueiro ed il 61,143%, vittoria per il Belgio con Justin Verboomen e Desejo che guadagnano dai giudici la percentuale di 69,357.