Consiglio Federale approva bilancio consuntivo 2016

Il documento contabile è stato inoltrato al CONI per la vidimazione da parte della Giunta Nazionale

 

Il Consiglio Federale del 10 e 11 luglio, a seguito del parere favorevole del Collegio dei revisori dei Conti e secondo quanto previsto dallo Statuto vigente, ha provveduto ad approvare il Bilancio Consuntivo 2016 della Federazione Italiana Sport Equestri.

Il documento contabile della FISE per il 2016 presenta un avanzo d’esercizio pari a €. 2.632.850,59. Tale avanzo scaturisce da una riduzione del fondo rischi (per il 2016 €. 1.006.002,00) a fronte di controversie definite e, per la restante parte, attraverso un avanzo di gestione positivo. Con questo risultato la Federazione Italiana Sport Equestri mantiene fede agli impegni presi con i CONI relativamente al piano di rientro che prevedeva per il 2016 un avanzo di €. 1.397.000,00 successivamente rimodulato a €. 647.000,00.

La FISE ha conseguito in questo ultimo anno risultati migliorativi su alcune aree di bilancio quali: disponibilità liquide, fondo rischi e oneri, gestione di crediti e debiti, attraverso monitoraggio costante dei costi di tutte le aree di spesa della sede centrale e dei Comitati Regionali.

Il bilancio consuntivo 2016 è stato inoltrato come prassi al CONI per la relativa approvazione da parte della Giunta Nazionale. Successivamente sarà reso pubblico, insieme alla relazione del Presidente FISE Marco Di Paola, sul sito web federale nella sezione amministrazione e trasparenza.