Premi al palo per 45.000 euro

Importante novità voluta dal Responsabile del Dipartimento Dressage Cesare Croce.

Cesare Croce, Responsabile Dipartimento Dressage FISE (photo © tuttoDRESSAGE).

Il Consiglio Federale della Federazione Italiana Sport Equestri del 20 di giugno ha deliberato il Premi al Palo per la stagione agonistica 2017 per il Dipartimento Dressage a tal fine è stato inserito a bilancio preventivo un importo di spesa complessivo di € 45.000,00, finalizzato a premiare tale partecipazione, attraverso un contributo spese sostenute destinato a premiare la qualità;

  • Settore cavalieri e amazzoni seniores, importo complessivo da suddividere € 18.000. Tre premi di pari importo – €6000,00 cad – per i primi tre classificati assumendo i migliori tre risultati del 2017 purché in Cdi o Cdio internazionali all’estero superiori al 68% nelle prove tecniche e al 70% nelle prove Kur. A parità di punteggio verrà premiato il binomio con il risultato singolo migliore.
  • Settore giovanile – Pony, Children, Junior, Young Rider, Under 25 – importo complessivo da suddividere € 18.000,00. Cinque premi di pari importo – € 3600,00 cad – per i primi di ogni categoria, assumendo i migliori tre risultati del 2017 superiori al 67% in Team Test o superiori Cdi o Cdio internazionali escluse le Kur.
    A parità di punteggio verrà premiato il binomio con il risultato singolo migliore.
  • Cavalli giovani, importo complessivo da suddividere € 9000,00. Un premio – €3000,00 – per il miglior cavallo di 5 anni assumendo i migliori tre risultati del 2017 superiori al 78% in gare FEI all’estero riservate. Un premio – € 3000,00 – per il miglior cavallo di 6 anni assumendo i migliori tre risultati del 2017 superiori al 78% in gare Fei all’estero riservate. Un premio – € 3000,00 – per il miglior cavallo di sette anni assumendo i migliori tre risultati del 2017 superiori al 78% in gare Fei all’estero riservate.