CDNB None: una buona trasferta per il Pie’s Horses

Presso gli impianti dell’Horse Bridge di None, nei giorni 8 e 9 Aprile, si è svolto un concorso nazionale, nel quale, si sono distinti molti binomi del Pie’s Horses.

Cristiana Grilli abbraccia a sinistra Cristina Fochesato ed a destra Nadja Meuter in un fine settimana trionfale per il team Pie’s Horses a None (photo courtesy: team Pie’s Horses).

Gli unici due concorrenti a scendere in campo nella Preliminary 5 anni sono stati Lodovico Borromeo in sella a Hiatina, 8,16 punti, e Massimo Sinigaglia su Strawberry Field, 6,66 punti.

Ad aggiudicarsi il Grand Prix è stata Anna Merveldt con Idamantes, 64.667%; piazza d’onore per Maria Milla in sella a Serenate, 61.667%.

Laure Clementine Simonnet e Donna Argentina 2 hanno totalizzato il 59.380% nel Grand Prix under 25.

Podio in rosa quello del St. Georges di cui sono state protagoniste Monica Iemi in sella a Luminosa, 67.325%, Helen Isabella Crawshaw su Lumberjack 12, 63.947%, e Rotem Jale Ibrahimzadhe con Z. Floris, 59.825%.

Hanno primeggiato nella D1 Laure Clementine Simonnet in sella a Stanly, 64.167%, Iris Santa Adele Bilardo su Voice, 60.637%, e Maurizio Gili con Sher Kan, 59.069%.

Le tre migliori amazzoni della Individual Test Junior Cristiana Grilli in sella a Auxiliar per i colori di Pie’s Horses con 65.088%, Petra Peter su Divinidad II, 63.158% e Isabella Riedi con Hero B, 62.544%.

Si sono distinte nella M200 Claudia Ambiveri in sella a Elissa, 67.353%, Monica Iemi su Finja, 65.294%, e Giulia Rota con Joyero Gal, 62.108%.

A scendere in campo per la Grado uno Preliminary 1 sono stati Carola Semperboni e Paul, che hanno ottenuto il 67.262%.

Nella ID 20 Vittoria Rulfi e Pyon Rouge hanno raggiunto il 67.237%.

Ad aggiudicarsi la E60 è stata Sofia Fonio in sella a Dustin X, 74.342%; piazza d’onore per Matilde Manzato Beschenhof Marlibu, 70.132%, e terzo posto per Beatrice Candela con Zig-Zag, 69.605%.

Nella Kur Iberica Giovanna Mazza Greco e Vaqueiro, hanno portato a casa il 64.918%.

Le uniche concorrenti che hanno eseguito le Kur Fandango sono state Cristiana Grilli in sella a Auxiliar, 70.025%, e Nadja Meuter di Pie’s Horses su El-Juli, 67.582%.

Nella Kur F Ines Fumagalli e Brouwershaven’s Joost hanno totalizzato il 66.708%.

Monica Iemi continua in crescendo con Luminosa del giro piccolo. (photo © tuttoDRESSAGE).

Podio in rosa quello della F 200, di cui sono state protagoniste Francesca Trisoglio in sella a Flours, 58.495%, Valeria Claudia Grazi su Qeenn’s Lover, 56.022%, e Luisa Zitta con Chin Gladiator, 54.839%.

Le tre migliori amazzoni della F 100 sono state Silvia Politi in sella a Furstin Zora, 66.358%, Camilla Fassone su Colliga Guillemot, 65.062%, e Nicoletta Tocci con Amazing, 62.901%.

Si sono schierati sul podio della E320 Nathalie Willi in sella a Viligt, 69.259%, Franco D’Aragona Celeste Milano su Cornelius, 65.864%, e Sara Costa con Argentino della Caccia, 63.210%.

Ad aggiudicarsi la E210 è stata Rachele Bancora in sella a Blakt’s Thomas, con la percentuale di 71.812%; a guadagnarsi rispettivamente la seconda e la terza posizione sono state Giorgia Festa su Rossini, 68.551%, e Nicole Parisio con Quaolin De La Serre, 65.797%.

A chiudere la prima giornata di competizioni è stata la E100, nella quale si sono distinte Gioia Guarnerio in sella a Freddy, 72.105%, Matilde Manzato su Beschenhof Marlibu, 69.079%, e Valentina Milini con Inbeau O.H.Z., 62.237%.

Ad aggiudicarsi l’Individual Test Junior della Domenica è stata Cristina Fochesato in sella a Pie’s Kajal con il punteggio di 66.316%; piazza d’onore per Cristiana Grilli su Auxiliar, 65.482%.

Nella preliminary 5 anni Massimo Sinigaglia e Strawberry Field hanno portato a casa il 61.600%.

Lodovico Borromeo e Hiatina, nella finale 5 anni, hanno guadagnato l’ottima percentuale di 8,7.

Podio in rosa quello della D1, nella quale si sono distinte Iris Santa Adele Bilardo in sella a Voice, 65.539%, Giulia Rota su Ardaleno II, 55.147%, e Cristina Notari con Alfie, 55.098%.

Sono saliti sul podio del St.Georges Rotem Jale Ibrahimzadeh in sella a Z.Floris, 66.930%, Lodovico Borromeo su Lesinò L, 64.123%, e Silvia Benzan con Tarbaka, 59.694%.

A primeggiare nelle Intermediate I è stata Monica Iemi in sella a Luminosa, 68.421%; alle sue spalle si sono posizionate Helen Isabella Crawshaw su Lumberjack 12, 63.947%, e Maurizio Gili con Sher Kan, 58.351%.

L’unico binomio a scendere in campo per il Grand Prix Under 25 è stato quello di Laure Clementine Simonnet e Donna Argentina 2, 59.961%.

Giovanna Mazza Greco e Vaqueiro hanno totalizzato il 59.693% nella Intermediate II.

Ha tenuto salda la prima posizione nel Grand Prix Anna Melveldt in sella a Idamantes guadagnando il 64.663%; dietro di lei Maria Milla su Serenate, 62.733%.

I migliori concorrenti della M300 sono stati Laure Clementine Simonnet con Stanly, 68.048% e Alberto Bargoni su Falco, 59.857%.

Un altro podio in rosa quello della M100, di cui sono state protagoniste Claudia Ambiveri in sella a Elissa, 68.676%, Margherita Peracino su Belle Bijou, 65.000%, e Monica Iemi con Finja, 64.363%.

Si sono aggiudicate rispettivamente il primo e il secondo posto della Kur Fandango Nadja Meuter in sella a El-Juli, 69.303%, e Petra Peter su Divinidad II, 66.557%.

A primeggiare nella Team Test Junior è stata Isabella Riedi con Hero B, 65.676%; piazza d’onore per Cristina Fochesato in sella a Pie’s Kajal, 65.450%.

Vittoria Rulfi e Pyon Rouge hanno raggiunto il 65.125% nella ID30.

Le uniche giovani amazzoni a scendere in campo per la E80 sono state Matilde Manzato di Pie’s Horses in sella a Beschenhof Marlibu, 77.368%, e Emilie Chamonal su Simply The Best, 67.105%.

Hanno guadagnato il primo e il secondo gradino del podio della F400 Ines Fumagalli in sella a Brouwershaven’s Joost, 64.851%, e Silvia Benzan su Fazendeira, 63.798%.

Si sono distinte nella F200 Valeria Claudia Grazzi in sella a Queenn’s Lover, 60.968%, Camilla Fassone su Colliga Guillmot, 60.591%, e Sara Fattorelli con Vittorio delle Lotte, 58.333%.

Franco D’Aragona Celeste Milano in sella a Cornelius ha totalizzato il 68.282% nella Preliminary Children.

Ad aggiudicarsi la E400 è stata Silvia Chiara Zompì su Jack Sparrow, 61.852%; secondo posto per Maristella Montaldo con Flous, 58.642%.

Le tre migliori amazzoni della E300 sono state Rachele Bancora in sella a Blakt’s Thomas, 73.333%, Giorgia Festa su Rossini, 65.833%, e Nicole Parisio con Quaolin de la Serre, 65.764%.

A portare a casa rispettivamente la prima e la seconda posizione della E200 sono state Giorgia Festa su Rossini, 69.921%, e Loredana Garzena con Leonora del Giglio, 61.111%.

A chiudere il concorso è stata la E100 nella quale si sono fatte valere Gioia Guarnerio in sella a Fredy, 69.825%, e Valentina Milini su Imbeau O. H. Z., 64.035%.