CDI Nizza: Norma Paoli nei 6 anni bene anche Beatrice Arturi negli Junior

Dopo aver fatto saltare il banco nelle prove Grand Prix l’ amazzone trentina guadagna anche una vittoria nei giovani cavalli, la sua allieva Beatrice Arturi migliore azzurra Junior è seconda sul podio freestyle, team Equitago in grande festa!

Beatrice Arturi, qui con Italo Cirocchi, autrice di un crescendo impresionante a Nizza nella sua prima stagione internazionale Juniores. (photo courtesy: team Equitago).

Nella prova finale riservata ai giovani cavalli di 6 anni, Norma Paoli e Lisara 2, dopo la seconda posizione nella ripresa preliminare, conquistano la prima posizione con 80.4, precedendo sul podio l’olandese Krista Kolijn su Graaf Lincom Cl con 78.4 e la tedesca Ioulia Kyriaki Koudouni su Collier 4 con 70.8.

Ottimi risultati dalle combinazioni azzurre impegnate nella categoria Juniores, con il tricolore che sventola, al termine, su ben due gradini. Beatrice Arturi e Le Bom del team Equitago terminano con il secondo punteggio della giornata, 72.625%, portando a casa un meritato argento. Bravissima anche la nostra Alice Campanella che con Sylvester, dopo aver sfiorato il podio in entrambe le gare precedenti, regala all’Italia un bel terzo posto. Gli altri binomi azzurri si affacciano alla classifica a partire dalla settima posizione conquistata da Matilde Bissanti su Fridolin 254 con il discreto 67.042%, seguita da Sara Michelotti in sella a Ferentino, in ottava posizione con 65.875%. Decimo posto per Filippo Di Marco su Alfons con 62.958%. Vincitrice della ripresa, la tedesca Nadine Krause su Dancer con 75.833%.

Meno brillanti le azzurre della categoria Ponies. Un po’ di stanchezza e qualche calo di concentrazione, per i cavalli così come per le amazzoni, è alla base di risultati al di sotto della media alla quale ci avevano abituati. Martina Scoccia e Real Nice Boy chiudono in settima posizione con 62.583%, seguiti da Mia Zamperetti in sella a Chantre’S Held, ottava con 62.25%. Nono posto per Ludovica Perbellini su Casper F con 56.000%. Sul podio, davanti a tutti, Tebea Schroer in sella a Danilo 80, che sfiora l’80% e conclude con 79.958%, davanti alla connazionale Jana Lang su Nk Cyrill con 77.333%. Terzo posto per l’olandese Lilli Van Den Hoogen in sella a Flamenco Star 2 con 73.375%.

CDI-J Nice – Junior Freestyle Test – 19 February 2017
Jury: Swenden-Joly – Dauban – Tissot

1° Nadine Krause (Germany) – Dancer – 75.833%
2° Beatrice Arturi (Italy) – Le Bom – 72.625%
3° Alice Campanella (Italy) – Sylvester – 70.958%
4° Ann-Sophie Goethals (Belgium) – Eldorado-A – 70.208%
5° Mado Pinto (France) – Rafale Du Coussoul De La Gesse – 69%
6° Veronika Khudokormova (Russia) – Donnerfeld – 67.833%
7° Matilde Bissanti (Italy) – Fridolin 254 – 67.042%
8° Sara Michelotti (Italy) – Ferentino – 65.875%
9° Chiara Stefenel Orsini (France) – Cicero – 65.417%
10° Filippo Di Marco (Italy) – Alfons – 62.958%

CDI-P Nice – Pony Freestyle Test – 19 February 2017
Jury: Colliander – Tissot – Dauban

1° Tabea Schroer (Germany) – Danilo 80 – 79.958%
2° Jana Lang (Germany) – Nk Cyrill – 77.333%
3° Lilli Van Den Hoogen (The Netherlands) – Flamenco Star 2 – 73.375%
4° Aurore Thevenot (France) – Osbourne – 70.208%
5° Alexandre Cheret (France) – Butterfly Dew Drop – 64.667%
6° Charlotte Palas (France) – Under Cover Fast – 62.833%
7° Martina Scoccia (Italy) – Real Nice Boy – 62.583%
8° Mia Zamperetti (Italy) – Chantre’S Held – 62.25%
9° Ludovica Perbellini (Italy) – Casper F – 56%

CDI-YH Nice – 6Y Final – 19 February 2017
Jury: Ardu – Swenden-Joly – Amos Jacob

1° Norma Paoli (Italy) – Lisara 2 – 80.4
2° Krista Kolijn (The Netherlands) – Graaf Lincom Cl – 78.4
3° Ioulia Kyriaki Koudouni (Germany) – Collier 4 – 70.8
4° James Connor (Ireland) – Totally More Rh – 67