Gli Azzurri inaugurano la stagione internazionale al CDI3* di Nizza

Il dressage azzurro in terra francese per dare il via alla stagione internazionale, alla ricerca delle qualifiche per i grandi appuntamenti europei.

Norma Paoli con Equitago Zandor punta ad una qualifica per i prossimi Campionati Europei in programma a Goteborg in Svezia ad Agosto. (photo courtesy team Equitago).

Tutto pronto a Nizza per il 17 Febbraio, data nella quale la città francese aprirà i rettangoli al dressage internazionale per ospitare i binomi in cerca di conferme e qualifiche per gli importanti appuntamenti europei in calendario per il 2017. Tra le combinazioni presenti, forte partecipazione degli azzurri, che troveremo impegnati in pressoché tutte le categorie.

Quattro binomi per quattro Paesi nella categoria 6 anni, dove ritroveremo anche Norma Paoli in sella a Lisara 2. Alessia Volpini e May rappresenteranno invece il tricolore nella categoria Children, in lista con un poker di binomi francesi.

Tre i binomi italiani nella categoria Pony: Ludovica Perbellini in sella a Casper F, Martina Scoccia su Real Nice Boy e Mia Zamperetti in sella a Chantre’s Held. Se la dovranno vedere con dieci combinazioni a rappresentanza di altre tre Nazioni.

Cinque nazioni, 10 binomi, competeranno nella categoria Juniores. Tra questi, cinque azzurri: Beatrice Arturi del team Equitago su Le Bom, Matilde Bissanti in sella a Fridolin 254, Alice Campanella su Sylvester, Filippo Di Marco su Alfons e Sara Michelotti in sella a Ferentino.

Altrettanti i binomi che si troveranno impegnati nell’arena della categoria Young Riders: Mattia Alghisi in sella ad Anava Welt, Lucia Berni portacolori di Aironi Dressage in sella ad Ebony, Rebecca Teresa Brugnoli su First Love, Ginevra Coperchio su Edipo El Bayo e Valentina Remold in sella a Broadway. A dar loro battaglia altri 5 binomi a rappresentanza di altrettanti Paesi.

Ben otto le Nazioni in gara nella categoria Small Tour. Dei dodici binomi in lista di partenza, quasi la metà, ben cinque, vestiranno il Tricolore: Monica Bernardis in sella a Hidalgo ed Alice Redaelli in sella a Bonaire Van De Mottelhoeve rappresenteranno il team Equitago, Monica Iemi su Luminosa, Francesca Malaspina in sella a Dornroschen Claudia Montanari con il frisone Titus Fan De Marren per Aironi Dressage.

Se fino a questo punto la presenza italiana non ha di certo fatto sentire la propria mancanza, è nel big tour che troveremo in competizione il maggior numero di combinazioni azzurre. Saranno infatti ben sei, in una lista di partenti composta da 23 tra cavalieri e amazzoni, 27 cavalli, a rappresentanza di ben 11 paesi.
Della compagine tricolore faranno parte Claudia Montanari con Maximillian, Norma Paoli in sella ad Equitago Zandor, Pierluigi Sangiorgi su Raffaldo, Nausicaa Maroni con Embajador SG ed, in gara con due cavalli, Harmonia e Showstar, l’amazzone delle Fiamme Azzurre Ester Soldi.

Italia presente anche nella categoria Small Tour Amatori, con Gloria Colombo in sella a Liciano.

Avremo inoltre il piacere di vedere Ester Soldi e Norma Paoli al lavoro nelle sessioni di training, rispettivamente in sella a Annarella di Villagana e Carpaccio.