Roche e Mazzoleni una Finale indimenticabile

Il Presidente di MCI Europe Philippe Roche ed il Presidente di MCI Italia soddisfatti per il ventennale della Finale Europea del Master Iberico disputa all’ HorseBridge di None.

Philippe Roche stringe la mano a Giacomo Silvio Mazzoleni. (photo © Equestra Group).

Philippe Roche stringe la mano a Giacomo Silvio Mazzoleni. (photo © Equestra Group).

In una stretta di mano tra Roche e Mazzoleni tutta la sportività che circonda ed avvolge il circuito MCI, l’ Italia che giocava in casa ha battuto la favorita Francia ma sopra a tutto hanno vinto lo sport e l’ amicizia.

“Abbiamo avuto qui a None binomi provenienti da tutta Europa, tutti gli anni le nazioni partecipanti crescono in qualità ed in numero, ottima poi l’ accoglienza e l’ organizzazione qui in Italia.” Afferma Philippe Roche Presidente di MCI Europe. “Mi congratulo con tutti ed in particolar modo con i vincitori ed il team Italia che ha vinto i Campionati Europei MCI per squadre, il prossimo anno vi aspettiamo tutti in Francia per un altra finale”.

Giacomo Mazzoleni ha ancora in mano la coppa per il primo posto a squadre conquistato in questa entusiasmante Finale Europea Master Iberico quando lo avviciniamo…

“Non so cosa dire. E’ una grandissima soddisfazione.” Dichiara Giacomo Silvio Mazzoleni Presidente di MCI Italia e Chef d’ Equipe del team azzurro. ” Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito affinché questo sogno si potesse realizzare. Si tratta del primo oro a squadre dal 2009, anno in cui partirono proprio in Italia i Campionati Europei MCI,  e per noi tutti non può essere altro che un’emozione fantastica.”

“Cinque anni fa, proprio qui, l’Italia vinse quell’argento che in qualche modo inaugurò una nuova era del Master Iberico azzurro. Abbiamo fatto tanta strada da allora e tanta è quelle che vogliamo ancora fare. L’anno prossimo il trofeo ci seguirà nel prossimo paese che ospiterà la Finale per andare via con il vincitore. Noi sperando di continuare su questa strada, gara dopo gara, e siamo intenzionati a riportarci a casa la coppa.”