Tags

Related Posts

Share This

Giovannini e Meuter: I commenti dei protagonisti della terza giornata Finale Europea MCI 2016

Tensione sportivamente alle stelle ma in un atmosfera amichevole a None dove l’ Italia è al comando della classifica provvisoria a squadre davanti a Francia e Belgio.

Nadja Meuter strepitosa a None, l' amazzone di Pie's Horses vince la Finale Europea Master nella Golega (photo © tuttoDRESSAGE).

Nadja Meuter strepitosa a None, l’ amazzone di Pie’s Horses vince la Finale Europea Master nella Golega (photo © tuttoDRESSAGE).

tuttoDRESSAGE ha intervistato i due azzurri che hanno oggi firmato una vittoria nelle Finali Masters europee: Nadia Meuter ed Andrea Giovannini.

Nadia Meuter a None, in occasione della Finale Europea MCI ha ottenuto una bella vittoria nella Golega. Raccontaci come sono andati questi due giorni.

“Sono abbastanza soddisfatta. Un po’ dispiaciuta per aver iniziato con la Kur, venerdi, ed aver affrontato la tecnica oggi. Avremmo preferito il contrario, perché il cavallo è giovane, non molto esperto, e ieri, durante una prova così movimentata, con la musica e tanta agitazione è andato un po’ sopra le righe.”

Mentre oggi, nella tecnica, come è andata?

“Oggi è stato esattamente come vorrei fosse sempre: disponibile, facile… davvero un tesoro!”

La Finale MCI per te e il tuo cavallo si è conclusa. Tiriamo le somme.

“Si, per noi questa è stata l’ultima prova ma mi fermero’ ancora per seguire Cristiana Grilli. A livello di campionato europeo abbiamo ottenuto il sesto posto assoluto nella classifica, purtroppo c’è stata quella penalità nella kur che ha influito. Ma nel complesso sono contenta.”

Con Andrea Giovannini per commentare questi primi due giorni a None.

Andrea Giovannini e Soleada IV vincitori della Finale Europea cat. Madrid - Prix St. Georges.(photo © tuttoDRESSAGE).

Andrea Giovannini e Soleada IV vincitori della Finale Europea cat. Madrid – Prix St. Georges.(photo © tuttoDRESSAGE).

“Tutto procede molto bene ed abbiamo ottenuto importanti riscontri. Con Figaro abbiamo vinto l’Oro nella Kur Carmencita mentre un bell’argento nella Golega, la prova Tecnica. Soleada ha invece conquistato oggi l’oro nella Madrid, che è la tecnica di livello St. Georges, mentre domani ci sarà la Kur il cui punteggio, sommato al tecnico, determinerà il campione europeo di categoria.”

Una bellissima vittoria con Soleada dell’ Allevamento Il Palo Borracho nel PSG. Raccontaci come l’ hai vissuta dalla sella.

“E’ stata una prova impegnativa. Affollata, con molti ottimi cavalli in gara, e sapevamo di non poterci permettere sbavature o distrazioni. Dal mio, ho cercato di cavalcare nella maniera più pulita possibile, seguendo bene ogni andatura e movimento, dalla sua Soleada, cavalla di proprietà di Francesca Mittiga, mi ha nuovamente regalato il suo cuore rispondendo perfettamente ad ogni richiesta e comando, eseguendo ogni movimento nel miglior modo possibile. La vittoria è stata un’enorme soddisfazione. E domani si balla. Ci piace di più quando c’è movimento e ritmo.”

“Altra grande soddisfazione è quella arrivata da Figaro, cavallo dell’ allevamento di Lusitani di Eva Rosenthal, al suo primo anno di gare. Percentuali eccezionali 74.400% nella kur, 69.700% nel tecnico, prova nella quale è arrivato secondo a soli 0.4 dal primo. Molto positivi i commenti dei giudici, apprezzamenti sul comportamento, la serenità e la precisione del cavallo. Sono commenti importanti, la dimostrazione che stiamo lavorando bene non solo per ottenere buoni risultati in gara, cosa che ovviamente ci importa, ma anche per il futuro dei nostri cavalli, cosa alla quale teniamo ancora di più.”