CDN B Arezzo: in evidenza Andrea Giovannini

Tappa di Coppa Italia all’ Arezzo Equestrian Centre dal 25 al 26 Giugno con solo poco più di 50 binomi al via.

Andrea Giovannini con GRECO DE REBUJENA vince St. George e Inter 1 ad Arezzo (photo courtesy: team Giovannini).

Andrea Giovannini con GRECO DE REBUJENA vince St. George e Inter 1 ad Arezzo (photo courtesy: team Giovannini).

La tappa di Coppa Italia prende il via con la ripresa E201 riservata ai Giovani Cavalli di 5 Anni. Ad incassare la prima vittoria del weekend ci pensa Marino Bertoncelli in sella a Linkedin con 6.520 punti davanti ai 5.960 di Margherita Viviani e Little Prince.

Nella prova riservata ai Giovani Cavalli di 4 Anni è Viviana Lo Conte su Elettra Maya a portare a casa il miglior risultato con 6.220 davanti a Francesca Pasquini su Maximo Endimio con 5.300 punti.

La solitaria prova di Francesca Cintia su Moyito nella ripresa Preliminare Giovani Cavalli di 6 Anni si conclude con il punteggio di 7.040. Solo anche Riccardo Poderini su Corina nella Preliminare Giovani Cavalli di 7 anni.

La ripresa Preliminare Giovani Cavalli di 5 Anni è vinta da Marino Bertoncelli in sella a Drew Doughty con 7.000 punti, davanti a Marta Vischi in sella a Blue For You con 6.690 ed a Davide Garancini su G.Allure di Fonte Abeti con 6.340.

Unica in gara, l’amazzone francese Laure Clementine Simonnet concorre contro se stessa scendendo nel rettangolo nella ripresa Intermediaire A con due cavalli. Conclude in prima posizione grazie al 66.204% ottenuto in sella a Donna Argentina 2 ed in seconda posizione con 58.519% in sella a Danny Wild RR.

Prima posizione nella ripresa Grand Prix per Pierluigi Sangiorgi in sella a Gelo delle Schiave grazie al 63.267%, davanti a Nausicaa Maroni su Embajador SG con il 62.800%.

Patricia Ades in sella a Revanche 83 protagonista in categoria M ad Arezzo (photo courtesy: team Ades).

Patricia Ades in sella a Revanche 83 protagonista in categoria M ad Arezzo (photo courtesy: team Ades).

Solitaria prova per Francesca Pasquini e Dorus che insieme concludono la ripresa Intermediaire I con il 63.202%. Giulia Eva Di Mauro e Tinus, unico binomio a scendere in arena, concludono la ripresa Intermediaire II con 63.114%.

Andrea Giovannini su Greco De Rebujena conquista la vetta della classifica della ripresa D2 Prix St. Georges con il 66.140% davanti a Mattia Alghisi su Anava Welt con il 63.246% ed all’amazzone britannica Helen Crawshaw su Sambad con il 63.158%.

Francesca Pasquini e Cabriolesse sono invece i protagonisti della ripresa D1 conquistata con il 61.471%. Secondo posto per Annika larsson su Rubezahl con 60.049% seguita da Santina Gelso su Lupina con 59.118%.

M300 solitaria per Patricia Ades che in sella a Revanche 83 termina con 65.857%. Il binomio fa poi bene anche nella successiva ripresa M100 dove si aggiudica la vittoria con 66.176% lasciando dietro Mattia Maruffi su Hyperion con il 65.882% e Carolina Carnevali su Ronaldinio con il 65.147%.

Dei due binomi in gara nella prova Team Test Juniores ad emergere è quello formato da Mattia Bafile e Dovizioso grazie al 66.757%, davanti a Chiara Luccioli su Tropea con il 62.793%.

Mattia Alghisi al primo posto nell’ Individual Test Juniores dopo il 61.623% ottenuto in sella a Tango XLV. Secondo posto per Elena Vianson in sella ad Iman XLIII con il 60.833%.

Team Test Children nella bacheca dei successi di Maria Vittoria Duranti che in sella a Coco Fee vince con 69.222%. Dietro, con 64.889%, Elena Datti su Lo Staffiere Del Re.

Federica Pellicoro su Eh Fly vince con 69.321% la ripresa F100 davanti a Marina Martinasco su Qualipso Du Peynac con 67.037% e Rachele De Guidi in sella a Rahissa Di Belvedere con 61.111%.

Test F200 solitario per Andrea Giovannini che su Figaro conclude con 69.355%.

Sette partenti nella ripresa E200 vinta da Vittorio Antimi su Herodiade con il 68.175%. Secondo punteggio, 67.698%, per Marino Bertoncelli su Korsgards Watson seguito da Lucrezia Camporeggi su Sienna 38 con 62.222%.

Positiva E300 per Rachele Bennati che su Ester Lousa porta a casa la vittoria con 68.333%. Francesca Mora su Accord Della Caccia conclude in seconda posizione con 63.056% davanti a Chiara Biagioni su Acapulco con il 56.319%.

Enrica Moretti firma la vittoria nella ripresa E80 in sella a Sorrento con il 61.316% davanti ad Alena Crulli su Anna con il 60.263%.

Chiude la giornata di gare l’assolo di Matilde Benedetti che, nella ripresa ID20, conclude in sella a Jessy con il 68.246%.

Il sipario della seconda giornata di gare si alza sulla ripresa D1 vinta da Francesca Pasquini su Cabriolesse con il 62.059% davanti a Francesco Neri su Sorrento 9 con il 60.637%.

Federica Pellicoro con EH Fly protagonisti in categoria F ad Arezzo (photo courtesy: team Pellicoro).

Federica Pellicoro con EH Fly protagonisti in categoria F ad Arezzo (photo courtesy: team Pellicoro).

Mattia Maruffi e Romeo K2 sono i vincitori della prova D2 Prix St. Georges con il 60.833%. Al seguito, Santina Gelso cu Lupina con 60.132% e Francesca Busti in sella ad Hojark con il 59.912%.

Replica i piazzamenti di sabato dei propri cavalli l’amazzone francese Laure Clementine Simonnet. Nella ripresa Intermediaire B ottiene il primo posto in sella a Donna Argentina 2 con 65.516% mentree ottiene il secondo posto con Danny Wild RR con 61.905%.

Solo Mattia Alghisi e Anava Welt nell’arena della prova Individual Test Young Riders, test che concludono con 64.167%.

Andrea Giovannini su Greco De Rabujena conquista il primo posto nella ripresa Intermediaire I con 65.175% davanti al 63.640% dell’amazzone anglosassone Helen Crawshaw su Sambad ed a Francesca Pasquini che con Dorus si ferma in terza posizione a 63.377%.

Serie di prove solitarie con Giulia Eva Di Mauro e Tinus che concludono la ripresa Intermediaire II con 65.526%, Nausicaa Maroni su Embajador SG, termina con il 62.582% la propria prova Grand Prix Spein evidenza Andrea Giovanninicial mentre con il punteggio complessivo di 65.833%, Patricia Ades e Revanche 83 portano a compimento il test M Freestyle Juniores.

La vittoria nella ripresa M200 è aggiudicata da Giulia Eva Di Mauro e Freediamant ARS con il 66.176%. Dietro con 65.686% Giada Dal Fior su Just Emotion seguita in terza posizione da Mattia Maruffi su Hyperion con 65.147%.

Nella ripresa E301 per Giovani Cavalli di 5 Anni, Marino Bertoncelli su Linkedin porta a casa il successo con 6.780, anticipando così il 6.040 di Margherita Viviani su Little Prince.

Viviana Lo Conte su Elettra Maya vince la prova dedicata ai Giovani Cavalli du 4 Anni con il punteggio di 6.860, davanti a Francesca Pasquini su Maximo Endimio con 5.480.

La Finale Giovani Cavalli di 6 Anni per Francesca Cintia e Moyito si conclude con 7.460 punti. Nalle Finale Giovani Cavalli di 7 Anni c’è invece Riccardo Poderini che su Corina.

I tre binomi in gara nella Finale Giovani Cavalli di 5 Anni si dispongono sul podio con Marino Bertoncelli e Drew Doughty davanti a tutti con 6.940. Secondo posto per Marta Vischi e Blue For You con 6.740 davanti a Davide Garancini su G.Allure di Fonte Abeti con 64.800%.

Con Marta Bafile al primo posto con il 63.114% ottenuto su Dovizioso termina la ripresa M Individual Test Juniores. Con 60.614% conquista il secondo posto Mattia Alghisi su Tango XLV davanti a Chiara Luccioli in sella a Tropea con il 60.395%.

Maria Vittoria Duranti e Coco Fee vincono la successiva ripresa Individual Test Children con 67.917% davanti a Elena Datti su Lo Staffiere Del Re con il 59.479%.

In testa alla classifica della F200, Federica Pellicoro su Eh Fly con 65.269%. Alle sue spalle, Martina Martinasco su Qualipso Du Peynac con 64.462% e Leandra Cosimi su Sienna 38 con 61.022%.

Andrea Giovannini porta a termine la prova F300 in sella a Figaro ottenendo 67.010%.

Nella E400, Rachele Bennati su Ester Lousa sale ad occupare la prima posizione con 66.173%. 64.136% è invece il punteggio finale per Francesca Mora e Accord Della Caccia, seguiti dal 49.383% di Chiara Baglioni su Acapulco.

Vittorio Antimi su Herodiade incassa un’altra vittoria questa volta nella E206 con il 67.143%, seguito da Carolina Carnevali su Korsgards Watson con 64.286% e da Lucrezia Camporeggi su Sienna 38 con il 62.778%.

Enrica Moretti e Sorrento, con il 64.737%, guadagnano la vittoria nella ripresa E100. Seguono, con 60.614%, Alena Crulli su Anna.

Chiude il weekend di la prova ID30 che Matilde Benedetti conclude in sella a Jessy con il 68.750%.