Tags

Related Posts

Share This

Nel segno di Valentina Truppa il CDN A di Sommacampagna.

Discreta partecipazione, malgrado la concomitanza con l’ internazionale, ed alcuni spunti molto interessanti nel nazionale con Valentina Truppa e Fixdesign Ranieri protagonisti in Grand Prix ma anche con Hot Point di Fonte Abeti. Ottima prova per l’ Allevamento Fonte Abeti e per Pie’s Horse Competition Team.

Valentina Truppa con Hotpoint di Fonteabeti molto apprezzati dai giudici e vincitori del Prix Saint George (photo © Valentina Truppa & Friends / Marta Fusetti).

Venerdì nel Grand Prix solitaria Giorgia Gotti con Rumpen Roialto ottiene il 61.97% ma sabato la categoria si rivitalizza con quattro binomi in rettangolo e l’ attesa partecipazione di Valentina Truppa che con Ranieri ottiene una bella vittoria con la percentuale del 67.97% davanti a Valentina Crove e Nirvana (63.10%) e Nadja Meuter portacolori di Pie’s Horses con Bon Jovi ed il 62.73%, quarta la Gotti con il 60.5%. Solitaria nel Grand Prix Special Valentina Croce che raccoglie esperienza ed ottiene il 59.41% mentre Nadja Meuter ottiene il 64.47% con Bon Jovi nel Grand Prix open.

Il podio dell' Intermediaire I di domenica con da sinistra a destra Giorgia Lidia Caterina Motta (seconda), Gaia Lisa Bagnato (vincitrice) e Giovanna Mazza Greco (terza) (photo courtesy: Roncobello Dressage).

Nel giro intermedio venerdì in solitario Gloria Colombo con Salgueiros by Ash nell’ Intermediaire A con il 64.44% che si ripete il giorno successivo con il 63.52%.

A livello small tour tre i partecipanti al Prix St Georges di venerdì vinto da Caterina Giorgia Lidia Motta con Valentjn ed il 64.55%, seconda posizione per Riccardo Volpi con Shenandoah (60.79%) e terzo Leonardo Farina con Ferentino (60.66%). Lo stesso giorno nell’ Intermediaire I è Giovanna Mazza Greco cob Vaqueiro sul gradino più alto del podio con il 61,4% davanti a Cristina Bollero ed Uranio (58.64%), terzo Valter Calandra con Lambado (57.15%).

Sabato occhi puntati sul Prix St Georges con sette binomi al via, dove sono al debutto sia Valentina Truppa con Hot Point di Fonte Abeti (cavallo di 7 anni da Hotline) vincitori della categoria con il 68.38%,  che il nuovo cavaliere dell’ Allevamento Fonte Abeti lo spagnolo Carlos Munoz Cantos il quale guadagna una bella piazza d’onore con Salomè di Fonteabeti ed il 66.75%. Sul podio anche Gaia Lisa Bagnato con Pie’s Ratzinger ed il 65.70%.

Domenica grandi sorrisi per il Pie’s Horse Competition Team che vede trionfare Gaia Lisa Bagnato con Pie’s Ratzinger nell’ Intermediaire I con la percentuale del 66.05%, seonda Caterina Giorgia Lidia Motta con Valentjn (63.51%) e terza Giovanna Mazza Greco con Vaqueiro ed il 62.33%, sei i binomi in gara.

Il podio della M200 con al centro la vincitrice Norma Paoli, a sinistra Helen Crawshaw seconda ed a destra PaolaGigola terza (photo © tuttoDRESSAGE).

Nella D1 venerdì buon punteggio per la vincitrice Norma Paoli de Il Bedesco che vince con il 68.48% in sella a Carpaccio, secondo Carlos Munoz Canto con Salomè di Fonte Abeti (63.97%), terzo Francesco Zaza con Bella Donna ed il 62.50%, proprio Zaza saà il solitario protagonista nella stessa categoria di sabato con il 64.41% mentre sempre nella D1 domenica Norma Paoli vince nuovamente con il 67.79% davanti a Zaza con il 61.13%.

Nella categoria M in evidenza la britannica Helen Crawshaw che vince la M100 di venerdì con Sambad ed il 69.56% lasciando il giorno successivo il gradino più alto del podio a Norma Paoli con Fiero OLD ed il 74.56%, ancora Norma Paoli domenica nella M200 con il 70.39% davanti ad Helen Crawshaw.