Tags

Related Posts

Share This

Dressage in maschera.

Dopo il grande successo del St. Lucy & Christmas Games, trofeo concomitante alle finali nazionali del Gruppo Italiano Dressage, dove ci siamo abituati a vedere lustrini natalizi tra le criniere e cappelli da Santa Claus sulla bombetta ecco che nasce anche il Concorso di Carnevale dove saranno particolarmente graditi in rettangolo i binomi mascherati e …già si parla di boom di iscrizioni.

Organizzato dal Comitato Regionale Emilia Romagna in collaborazione con il GESE Gruppo Emiliano Sport Equestri ed il GID – Gruppo Italiano Dressage il concorso si svolgerà a San Lazzaro di Savena alle porte di Bologna dal 3 al 5 febbraio.
Il Concorso di Carnevale comprenderà riprese di tutte le categorie dalla E100 alla Grand Prix ed avrà un collegio giudicante di tutto rispetto con giudici internazionali e nazionali, Presidente di Giuria sarà Stefano Romiti coaudiuvato nel lavoro da Alain Francqueville, Angela Guadagni, Roberto Gatti, Fouad Hamoud, Silvia Meloncelli, Marco Merlin ed Eugenio Rovida.

Il GESE dispone di un campo gara indoor 60x 20 e di un campo outdoor 60 x 20 oltre a campi prova regolamentari sia esterni che coperti.

Il Concorso di Carnevale 2012 è strutturato su tre giorni, con prove individuali ed a squadre, la partecipazione è libera a tutti i patentati F.I.S.E., tutte le categorie sono open.

La gara individuale si svolgerà su due prove, la prima tecnica e la seconda potrà essere o tecnica con un bonus di 2 punti percentuali o una kur, questo in virtù del fatto che usualmente le freestyle beneficiano di un punteggio superiore; la gara a squadre si articola su tre prove, quelle previste per l’individuale più una a piedi denominata prova di presentazione che si svolgerà durante il rinfresco serale di sabato 3 febbraio dove tutti i componenti delle squadre dovranno presentarsi in maschera.