Tags

Related Posts

Share This

CDN-A Sommacampagna-2

Nausicaa Maroni in grande forma a Sommacampagna, qui con Legolas (foto tuttoDRESSAGE).

Una notte di meritato riposo per tutti ed all’alba di sabato si riprendono le gare ed è ancora un buongiorno per Nausicaa Maroni che va a vincere il Prix St George con Legolas ottenendo il 66,754% ad ex equo con Gloria Colombo e Goldeneye 7 con Nausicaa che ottiene poi anche il terzo posto, questa volta con Rockabella ed un punteggio di 66,667% sono ben 22 i binomi che prendono parte a questa categoria.

Nella M300 vince Cristina Pilella Proto con il 64,833% in sella a Hofnarr precedendo Stefano Mantica che con Uno Piu Uno del Vergante ottiene il 64,278%, terza posizione per Francesco Neri con Ramas al 63,944% mentre nella F300 Valentina Orengo è la migliore con Gulliver ed il 65,101% davanti a Laura Chiolini su Complimento 62,323% e Massimiliano Ferraresi con il 61,869% su M. Ponzio di Formole.

Passiamo alla E310 dove con il 63,810% vince la statunitense Denise Ann Jessica Feit su Macao che ha la meglio su Nicola Garbossa ed il suo 63,571% con Hassan e Leandro Ballan che porta Eternal al 62,143%.

In F200 dominio assoluto di Valentina Remold ed il suo Wonderboy con il 72,024% davanti alla britannica Helen Crawshaw su Fleurielle che ottiene il 66,845% e Ludovica Pellicoro con Littlefoot che ottiene il 66,488%, da segnalare in questa categoria il debutto di Chardonnay un cavallo di 5 anni montato dalla campionessa Valentina Truppa.

Federica Scolari vincitrice del Grand Prix con Beldonwelt (foto tuttoDRESSAGE).

La E300 di oggi con ben 41 partenti va a Vittoria Romana Rocchetti con Sir Kevis che con il 67,698% precede di un soffio Elisabeth Betuzzo con il 67,619% su Welcome Straight Deal, terza risulta Rebecca Teresa Brugnoli 66,429% con Rahat-Royal mentre nella E100 Camilla Colombo ed il suo 71,979% ottentuo con Aero Flyer è il miglior punteggio, Michele Toldo è secondo con Chass ed il 70,417%, terza Alice Campanella su Bentley PP con il 70,313%.

Nella categoria maggiore ovvero il Grand Prix è Federica Scolari con Beldonwelt ed il 66,170% a precedere la compagna di scuderia Micol Rustignoli in sella a Corallo Nero con il 65,574%, terza è Claudia Montanari che ottiene il 64,064% su Hilltop Don Rodrigo.

Sempre in categoria D i risultati della prima Kur sono quelli della St George dove è Riccardo Sanavio il migliore facendo volare al 71% Lullaby, un ottimo punteggio che lascia ben sperare per la prossima finale di Coppa del Mondo Young Rider, di cui leggete articoli a parte, la seconda migliore kur risulta quella di Giulia Eva di Mauro con Tinus che ottengono il 66,375% e terza è Norma Paoli con Efharisto che ottiene il 66,250%.

Nella Kur di livello M è Azul Maria Marinoni a trionfare con il 69,125% in coppia con Fantast 0271 davanti alla tedesca Nadja Meuter con Interpret S che ottiene il 67,958% e Simone Citelli, autore di una stagione in grandissima crescita, che ottiene il 67,875% con Dante Alighieri.

Azul Maria Marinoni premiata dal Presidente di giuria Fouad Hamoud (foto tuttoDRESSAGE).

In Kur F Vanessa Ferluga e Siegmund VF “ballano” meglio di tutti ed ottengono il 66,958% precedendo il 66,292% di Gaia Lisa Bagnato con Pie’s Edmund Dream ed il 63,167% di Claudia Colaninno con First Captain mentre nella Kur E è stata Fiammetta Anastasi a vincere con il 62,083% ottenuto con Moonlight, secondi Metella Toso e Gardien con il 61,125% e terzi Tatiana Tartuferi con Isotta ed il 60,375%.

Ultima prova della giornata il D1/3 National Test dove alla luce dei riflettori entrambi i partecipanti che erano Chiara Sinistrero e Riccardo Sanavio si ritirano.

E’ sabato sera e, dopo un veloce giro in camera d’albergo o nei van a cambiarsi, si celebra il rituale della cena di gala organizzata dal GID, con la premiazione delle squadre che quest’anno sono state addirittura 15 ed a primeggiare su tutti è stata la squadra del Centro Equestre Il Cavallino di Rosate(MI) che si impone per il terzo anno consecutivo su agguerriti avversari provenienti da tutta Italia, un giro di ballo, un pò di karaoke in allegria e tutti a letto presto…domani si ricomincia!